Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Topolino

Topolino omaggia Parma, Giuseppe Verdi e il suo Festival

Nuove avventure italiane per Paperone sul numero 3435 di Topolino

Sei appassionato di anime, manga o fumetti? Vorresti parlarne all’infinito ma i tuoi amici non ne possono più? Desideri leggere volumi in anteprima o partecipare alle fiere? Allora hai bisogno di noi!

Nel numero 3435 del settimanale Topolino, in vendita in edicola, in fumetteria e su Panini.it dal 22 settembre, spicca la storia Zio Paperone e il tesoro del Golfo di Parma: il miliardario e i suoi nipoti raggiungono la città emiliana alla ricerca del tesoro dimenticato del celebre compositore, di cui ricorrono quest’anno i 120 anni dalla scomparsa, celebrati a inizio 2021 con un Topolibro speciale. Questa volta l’occasione è il Festival Verdi, la cui ventunesima edizione è in programma a Parma e Busseto dal 24 settembre al 17 ottobre.

Le avventure italiane dei Paperi non finiscono qui: nello stesso numero, prosegue la storia in 4 parti  Zio Paperone e il centounesimo canto: la seconda puntata porta i Paperi a Padova. Scritta da Alessandro Sisti e illustrata da Alessandro Perina, la vicenda porta il miliardario e i suoi nipoti in molte città italiane, dove ripercorrono la vita e la storia di Dante Anatrieri, padre della lingua italiana. Ad aiutarli, lo storico dell’arte Adalbecco Quagliaroli, già interpellato per indagare su Leonardo da Paperdinci e Paperello Sanzio.

Inoltre, sul numero 3435 di Topolino è possibile leggere l’ultimo capitolo di Ducktopia, la saga fantasy scritta da Licia Troisi e Francesco Artibani.

Topolino

Giuseppe Verdi su Topolino: Zio Paperone e il tesoro del Golfo di Parma

Scritta da Alessandro Sisti e disegnata da Giampaolo Soldati, la storia ambientata a Parma è un’occasione per portare i Paperi e il lettore tra musica, storia e spettacolo della città emiliana. Zio Paperone arriva nel periodo del Festival Verdi, per concludere un affare e visitare la città insieme a Paperino e Qui, Quo e Qua.

Il miliardario compra una guida turistica del 1872, grazie alla quale scopre l’esistenza di un misterioso cimelio di Giuseppe Verdi dimenticato in una tuba, nel Golfo Mistico. Partendo dal Teatro Paperegio, i protagonisti dovranno scoprire quale sia il cimelio e che cosa sia il Golfo Mistico.

Oltre alla storia a fumetti, il settimanale propone un redazionale sul Festival Verdi che riporta tutta la programmazione dell’evento, che quest’anno valorizza le celebrazioni per Parma Capitale Italiana della Cultura 2021.

Potrebbe interessarti...

Topolino

Il magico Natale di Topolino

Topolino

Topolino 3441 naviga nella Storia

Topolino

Il giornalismo raccontato da Topolino

Topolino

PK, nuove celebrazioni su Topolino 3437

Topolino

Topolino racconta Dante, le uscite dedicate al Sommo Poeta

Quale storia ti ispira di più, tra l’omaggio a Giuseppe Verdi, quello a Dante e la saga fantasy? Scrivilo nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3keys

03 dicembre, 2021