Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
the paybacks

The Paybacks, la recensione del fumetto

Perché anche i Supereroi, talvolta, hanno dei debiti da pagare!

Siamo abituati a riconoscere i supereroi attraverso i loro poteri oppure, quando non hanno nessuna particolare abilità innata (o creata in laboratorio o attraverso il morso di un animaletto) sono ricchi miliardari travestiti da cavalieri della notte o imprenditori geniali che scorrazzano nel cielo in un armatura scintillante.
Ma qual è il prezzo da pagare per potersi permettere le armi necessarie per sconfiggere il crimine?

Per rispondere a questa domanda Donny Cates ed Eliot Rahal hanno scelto un team di supereroi davvero particolari, disegnati dall’abile Geoff Shaw ovvero The Paybacks.

Un gruppo di paladini della giustizia con qualche piccolo problemino fiscale che tenteranno di risolvere in questo volume intitolato The Paybacks – Eroi in Debito, edito da Saldapress e disponibile dal 1 luglio in fumetteria e libreria e sullo store online della casa editrice.

the paybacks fumetto

The Paybacks: come recuperare i soldi dai supereroi?

La storia di Donny Cates e Eliot Rahal si ambienta nello stesso universo di un’altra opera che abbiamo trattato qualche mese fa tra le recensioni di ICrewPlay, ovvero quello di Buzzkill, il potere dell’ebbrezza, un mondo all’apparenza normale ma popolato da supereroi decisamente particolari.

Avremo a che fare con una società che convive con la presenza di superpoteri e supereroi, coalizzati in diverse fazioni e team in una costante lotta tra bene e male. In questo volume tuttavia, ad affiancare alcuni personaggi già visti in Buzzkill, come lo strampalato Dottor Blaqk, avremo un team di eroi male assortito e decisamente poco incisivo sul campo.

La storia verte infatti su una misteriosa organizzazione, conosciuta con il nome di Paybacks e capitanata da un certo Signor Pierce che ha come unico compito, quello di riscuotere i debiti che gli eroi hanno contratto per avere armi ed attrezzature per combattere il crimine. I membri di questa particolare agenzia di riscossione sono anch’essi eroi, costretti in una caccia ai loro simili per estinguere i debiti che anche loro hanno contratto in passato.

Un volume decisamente atipico per il panorama supereroistico, che mette in primo piano i soldi a discapito della guerra tra bene e male, mostrando al lettore scontri mossi solamente dall’inganno e dal proprio tornaconto personale. Ogni eroe reclutato contro la propria volontà dall’agenzia, verrà dotato infatti di tutto l’armamento necessario per affrontare i suoi simili, con l’aggiunta di uno speciale braccialetto programmato per esplodere in caso di mancato adempimento di un ordine o dell’allontanamento volontario del soggetto.

E se un giorno, questo gruppo venisse additato come nemico pubblico e venisse preso di mira dalla più potente organizzazione di eroi?

the paybacks fumetto

Supereroi strani questi Paybacks!

Saldapress ci regala, in questo volume unico, una storia di supereroi basata su una squadra folle di personaggi, uniti solamente dalla voglia di liberarsi di quel debito che pende dalla loro testa per poter tornare liberi di fare il loro lavoro in santa pace. Tra i personaggi di questo numero incontreremo guerrieri del calibro di Miss Adventure, Skisquatch e Bloodpounch, ognuno con la sua particolarità e con il suo talento nascosto.

Un team nato per saldare i debiti, ma che scorrendo le pagine disegnate da Geoff Shaw e colorate da Lauren Affe e Dee Cunnifer, affinerà questo rapporto di convenienza fino a trasformarlo in una vera e propria amicizia, che si svilupperà piano piano durante i sei capitoli che compongono il volume.

Un racconto che cita costantemente il mondo dei supereroi, sia attraverso battute che attraverso immagini che sono chiari riferimenti ad alcune icone del panorama supereroistico tradizionale, ma che nasconde una nota riflessiva che emerge verso le battute finali e nel mini capitolo extra sul passato di uno dei personaggi.

Un volume che sembra non volersi prendere troppo sul serio per via della sua natura scanzonata, che gioca spesso con il lettore attraverso battute fuori campo o scambio di ruoli tra narratore ed eroi, ma che saprà regalare momenti piacevoli di lettura.

Una menzione d’onore va inoltre assegnata all’idea avuta da Donny Cates ed Eliot Rahal per quella che è la base operativa dei Paybacks. Un vero tocco di classe che nasconde al suo interno, diverse sorprese e alcuni personaggi molto ben caratterizzati nella loro follia imprevedibile, ma che ci sentiamo di non spoilerare per non rovinare la lettura a nessuno.

Se da un semplice furgone è nata un idea geniale come quella che si può leggere tra le prime pagine di The Paybacks – Eroi in debito, chissà quali altri sorprese si nasconderanno in questo stravagante manipolo di supereroi. E soprattutto, chissà dove li porterà la strada della riscossione dei debiti.

Un manipolo di supereroi unito solamente da una missione: riscuotere i debiti di altri eroi per pagarsi il proprio. Cosa potrebbe mai andare storto in questa organizzazione? The Paybacks – Eroi in debito è un volume pieno di citazioni alle grandi produzioni supereroistiche, con tanti riferimenti e con personaggi fossi e ben caratterizzati, che mettono da parte la lotta al crimine solo per riscuotere qualche debito!

Potrebbe interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizia

Che te ne pare di questo annuncio? Facci sapere la tua opinione nei commenti!

Immagine My Next Life as a Villainess: All Routes Lead to Doom! X

Notizia

Che te ne pare di questo annuncio? Facci sapere la tua opinione nei commenti!