L'uomo tigre

Keiichiro Kimura
0
Naoto Dante, un giovane orfano, scappa dall'orfanotrofio per diventare forte "come una tigre" e avere la forza di combattere le ingiustizie causate dalla sua condizione sociale. Di conseguenza Naoto entra nelle spire dell'organizzazione criminale "Tana delle Tigri" dove, assieme ad altri orfanelli, viene reclutato e sottoposto ad allenamenti disumani che lo porteranno a diventare un Wrestler da mandare sul ring di tutto il mondo. Naoto diventa adulto e sotto le spoglie dell'Uomo tigre, combatte secondo i canoni insegnatogli da Tana delle Tigre e per vincere utilizza ogni mezzo, anche quelli più scorretti. Naoto Date/Tiger Mask, un giorno, tornato a visitare quello che era stato il suo orfanotrofio, decide di non rispettare l'obbligo nei confronti della Tana delle Tigri e aiutare invece tutti gli orfani con il denaro vinto con gli incontri. Cambia anche il suo modo di lottare, combatte onestamente, per diventare anche un esempio per i suoi amici orfanelli e ammiratori. Comincia in questo modo un'interminabile serie di sfide mortali all'ultimo sangue contro i sicari mandatigli dalla Tana delle Tigri, i quali cercheranno in tutti i modi possibili di punire il suo tradimento, avendo difatti ricevuto l'ordine tassativo di ucciderlo sul quadrato. Tiger Mask lotterà con tutte le sue forze per liberarsi dalle spire malvagie di quest'organizzazione criminale.