Agente 008

0
Il protagonista di Agente 008 è Eito Akashi, uno studente in procinto di entrare nella scuola superiore. Con suo grande rammarico scopre che, nonostante i suoi buoni voti, nessuna delle scuole superiori per cui si è iscritto lo ha accettato. Mentre elabora la terribile notizia, gli arriva comunicazione della sua ammissione da parte di un liceo che lui non ha mai sentito, l'Accademia Nakano, e disperato si prepara a sostenere l'esame di ammissione. Sulla via della scuola incontra Ayame Kido, una ragazza affascinante ma all'apparenza fredda che si occupa di un gruppo di bulli con una facilità quasi imbarazzante e che sembra portare la sua stessa uniforme. Seguendola, Eito ha finalmente accesso alla scuola...e al suo brutale esame di ammissione! Eito scopre infatti che l'Accademia Nakano non è un liceo come altri, ma una scuola specializzata nell'addestramento degli Agenti, persone dalle abilità superumane che collaborano con il governo giapponese per combattere il crimine. Sulle prime, il desiderio di Eito, a cui manca qualsivoglia capacità fisica e conoscenza particolare, è di scappare da quell'istituto, ma il preside dell'accademia gli rivela che il padre, deceduto qualche anno prima, era uno degli Agenti di punta che ha frequentato quella scuola e che è stato soprattutto il suo desiderio ad aver spinto il preside ad ammettere Eito. Il ragazzo, affascinato da questa rivelazione, decide di rimanere e di allenarsi per diventare un Agente.