Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

Love Stage – Boys&Lovers

Oggi parliamo di un anime ormai divenuto un classico!

0 0 voti
Voto

Avevamo già parlato di Love Stage nella nostra Recensione del primo volume. Se hai perso l’articolo, lo puoi ritrovare al seguente link.

Introduzione

Love Stage è un manga yaoi disegnato da Eiki Eiki che si compone di 7 volumi. Il manga è edito in madrepatria da Kadokawa Shoten, mentre in Italia la pubblicazione del manga è iniziata quest’anno grazie a  Edizioni BD, una delle etichette della J-POP. La pubblicazione del primo volume in Italia è avvenuta il giorno 11 marzo 2020, esattamente com’era stato annunciato.

In Giappone, il franchise conta: una serie animata che si compone di 10 episodi e un OAV, una serie di light novel spinoff la cui pubblicazione è iniziata nel 2011 ed è ancora in corso e il manga di 7 volumi.

Prima di iniziare, potrebbero interessarti:

La trama di questo primo volume di Love Stage

NB. Nel seguente sommario della trama troverete alcuni nomi. Ci sono dei casi, come Ryoma e Shogo, i cui nomi giapponesi prevedono un allungamento sulla o, cosa che non viene fatta in italiano. Poiché la serie  stata resa disponibile in Italia e abbiamo avuto accesso al primo volume del manga, prendiamo in considerazione la trascrizione italiana.

Izumi Sena è quello che si potrebbe definire la pecora nera della famiglia: il padre è un cantante che adesso detiene una grande azienda discografica, la madre è un’attrice ed ex modella e il fratello maggiore è un vocalist di una famosa band musicale maschile. Izumi altri non è che un otaku, senza un apparente talento artistico. Non che sia interessato o dispiaciuto di ciò, dato che il suo sogno è quello di diventare mangaka. Inoltre ha un brutto ricordo del mondo dello spettacolo in quanto, dieci anni prima, era stato costretto (a causa dell’assenza di una comparsa) a recitare in uno spot pubblicitario vestito da ragazza.

Proprio questo spot è l’inizio, seppur involontario, di una serie di strane coincidenze e fatalità: dieci anni dopo la stessa compagnia decide di fare un nuovo spot pubblicitario, usando come protagonisti i due bambini cresciuti dello spot originale. Il bambino con il quale Izumi aveva registrato lo spot è Ryoma Ichijou, adesso diventato un famoso attore.

Izumi è estremamente contrario a vestirsi nuovamente da donna, ma il fratello maggiore riesce a convincerlo promettendogli un oggetto in cambio. Ma cosa accadrà sul set con un famoso attore come Ryoma? E come il loro incontro di dieci anni prima influirà sullo spot di ora?

Struttura di Love Stage

L’opera si compone di 7 volumi e un totale di 40 capitoli (un po’ di più se si contano tutti i capitoli extra).

La struttura della storia è molto semplice, in quanto si ha una specie di continuo inseguimento tra i due protagonisti. Volendo, la storia può essere suddivisa in tre periodi: l’inseguimento da parte di Ryoma, la relazione tra i due e l’inseguimento da parte di Sena.

Impressioni personali

La storia si presenta decisamente come una commedia yaoi, dalle tematiche non troppo pesanti. Piccole differenze sono presenti nel manga e nell’anime (come spesso avviene in questa tipologia di prodotti): nel manga, anche se non sono molto dettagliate, sono presenti alcune scene spinte, mentre nell’anime le scene spinte sono state censurate in una maniera che da molti venne considerata orribile: i personaggi divennero delle vere e proprie macchie di colore. Di certo, si è trattato di un modo di censurare alquanto originale e probabilmente a basso costo, dato che tutto questo è avvenuto nel 2014.

I disegni del sono puliti e molto ben dettagliati. I personaggi hanno uno stile grafico che rende facile contraddistinguerli gli uni dagli altri. Uno dei personaggi (se non proprio l’unico) che più di tutti appare nella sua versione deformed è Izumi stesso. Nell’anime, viene pienamente rispettato il tratto dell’autore e i personaggi vengono rappresentati nello stesso modo.

Come succede per molte altre opere, per quanto fedele, la storia narrata nell’anime è solo una parte della storia totale. Attualmente non sono presenti annunci o presupposizioni sul fatto che la storia possa continuare la sua trasposizione animata, e proprio per questo è necessario leggere la versione cartacea. La fortuna vuole che questo manga sia presente anche in Italia, quindi è facile da reperire.

Sito per acquistarlo

Potrebbe interessarti...

Love Stage

Annunciato live-action tailandese di Love Stage

Love Stage

Love Stage!! Volume 1- La nostra recensione

Speciale

Nuove informazioni sul live action di Love Stage!!

Speciale

In arrivo il live-action di Love Stage!!

Speciale

Sex Pistols – Boys&Lovers

Che te ne pare di quest’opera? La conosci? Facci sapere la tua opinione nei commenti!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti