0

0

Leiji Matsumoto è uscito dall’ospedale

L'autore del manga Capitan Harlock è stato finalmente dimesso dall'ospedale

0

0

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Sicuramente, molti lettori avranno già sentito parlare dell’opera Capitan Harlock (se ciò non fosse vero, potete trovare tutte le informazioni che desiderate sul nostro articolo di Otakult a questo link).

Per chiunque, invece, conoscesse l’opera e fosse informato dell’autore, abbiamo delle novità su Matsumoto Leiji, autore dell’opera. Per nostra fortuna, la sua condizione di salute si è stabilizzata e il 4 dicembre non è solo stato dimesso dall’ospedale, ma è anche ripartito per ritornare in patria.

Qui di seguito ulteriori informazioni.

Il malore

Il 15 Novembre, mentre Matsumoto si trovava in Italia per celebrare il 40° anniversario dalla trasmissione in onda in Italia della sua opera, è improvvisamente collassato, facendo pensare ad un ictus. Ulteriori informazioni di seguito rilasciate hanno indicato che l’autore ha iniziato a parlare in maniera disarticolata durante un incontro con i fan nel quale firmava autografi, ed è per questo stato riportato nel suo hotel. In seguito, è stato trasportato d’urgenza in ospedale, dove è stato ricoverato in condizioni critiche.

Per diverso tempo le condizioni dell’autore non sono state rese note, e le notizie pubblicate riguardavano principalmente i messaggi di auguri da parte dei fan per la pronta guarigione dell’autore.

La dimissione dall’ospedale

Il 4 Dicembre, è stato confermato che le condizioni di salute di Matsumoto erano stabili, e proprio per questo motivo è stato dimesso dall’ospedale e lo stesso giorno ha preso l’aereo per ritornare in Giappone. Tra le cure alle quali Matsumoto è stato sottoposto, c’è stata anche l’intubazione endotracheale, il che fa pensare a quanto serio sia stato il suo malore. Nonostante fosse stato riportato che Matsumoto avesse avuto un ictus, è stato in seguito aggiunto che gli ulteriori esami non hanno mostrato dei sintomi seri che potessero essere ad esso ricollegabili .

Dopo essere stato dimesso, Matsumoto ha ringraziato tutti i dottori e il personale ospedaliero che si è preso cura di lui durante la sua degenza.

Al suo ritorno in Giappone, l’autore di 81 anni ha affermato di sentirsi davvero bene e felice di essere tornato a casa.

Gundam Aggressor torna dopo 3 mesi

Sei felice per Matsumoto? Faccelo sapere nei commenti
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x