1

iBento – a voi come preparare il riso al curry giapponese!

Scopriamo insieme il piatto più amato del Giappone con la ricetta completa!

riso al curry
2+

1

Voto (5 / 1)

Onigiri, sushi, dango e tante altre gustose pietanze sono da sempre i reali protagonisti di anime, manga e drama orientali. Non è insolito ritrovare nei vari personaggi un’associazione di piatti specifici come Naruto con i famosi ramen o Doraemon e i dolci doriyaki…e il riso al curry?

Settimana scorsa ho parlato del nuovo ristorante Shining Moon di recente inaugurazione a Tokyo. La curiosità di questo locale non risiede solo nell’ambientazione interamente a tema Sailor, ma anche l’associazione al piatto principale dedicato alla protagonista.

Il riso al curry, il piatto per eccellenza amato da Usagi Tsukino e silente protagonista nella puntata 2×20 “Chi sa cucinare il curry?”. Per l’occasione di una festa organizzata dalla scuola di Chibiusa, Usagi si ritrova coinvolta nella preparazione del piatto, il tutto cucinato e servito come prova nell’abitazione del povero Mamoru.

L’aspetto era ben lontano dall’immaginario collettivo. Un piatto di riso color ambra con qualche gamberetto o bocconcino di pollo? Assolutamente no!

Il riso al curry giapponese (Kare Raisu, カレーライス) è completamente diverso da quello speziato indiano tanto da divenire un piatto tradizionale della cucina Giapponese.

Ma come si prepara la versione nipponica? Scopriamolo insieme.

Ingredienti

500 gr di spezzatino di manzo (per lo stufato)
2 cipolle
2 carote
3 patate
1 cucchiaio d’olio
840 ml di acqua (per il curry liofilizzato)
1 confezione di salsa al curry (lo si trova nei market orientali)
1 cucchiaio di salsa worcester
1 cucchiaio di marmellata di albicocche
1 cucchiaio di salsa di soya
1 cucchiaino di curry in polvere

Procedimento

Tagliate grossolamente tutte le verdure tenendo separate le cipolle.

In una pentola, preferibilmente antiaderente, scaldate l’olio e fare rosolare lo spezzatino di manzo fino a quando non lo vedete scottato in uniforme.

Rimuovete la carne lasciando il sughetto nel tegame dove friggerete le cipolle per circa otto minuti (occhio alla fiamma o rischierete di bruciarle).

Aggiungete in un secondo tempo le carote, patate e la carne precedentemente scottata nella pentola. Coprite a filo gli ingredienti con acqua, portate il tutto in ebollizione e, una volta raggiunta la temperatura, incoperchiate il tutto continuate a cuocere per circa 40 minuti a fiamma bassa.

Durante la cottura non dovete mescolare lo stufato altrimenti le patate, che dovranno rimanere intere fino alla fine, si scioglieranno.

Prendete il mix al curry, tagliuzzatelo con un coltello e versatelo nella pentola per poi mescolare con molta calma evitando di sfaldare le patate. Il curry si addenserà subito allo stufato.

Ora potete aggiungere la salsa Wolcester, la marmellata e la salsa di soia (questi tre sono ingredienti opzionali, se non vi piacciono o ne siete allergici potete anche non inserirli) e continuate a cucinare per altri 10/15 minuti.
Come ultimo ingrediente aggiungete il curry in polvere, mescolate e lo stufato è pronto.

Il piatto verrà servito con una porzione di carne al curry e riso in bianco, preferibilmente basmati.

Ecco una buonissima ricetta per il riso al curry! Hai già in provato a cucinarlo?! Diccelo in un commento
avatar
1 Comment threads
0 Risposte alla discussione
0 Followers
 
Commenti con più reazioni
Hottest comment thread
1 Autori del commento
Massimo Autori recenti del commento
  Sottoscrivi  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Massimo
Founder
Voto :
     

Ovviamente non poteva mancare Usagi nei tuoi articoli. Proverò a fare questa ricetta senza ridere, senza farmi venire in mente la puntata della seconda stagione quando la nostra beniamina… non spoiler XD

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Ecco una buonissima ricetta per il riso al curry! Hai già in provato a cucinarlo?! Diccelo in un commento
2+