Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Hulk

Top 5 avversari di Hulk

Vediamo quali sono gli avversari principali del Gigante di Giada

Sei appassionato di anime, manga o fumetti? Vorresti parlarne all’infinito ma i tuoi amici non ne possono più? Desideri leggere volumi in anteprima o partecipare alle fiere? Allora hai bisogno di noi!

Hulk è uno dei personaggi con la maggior forza fisica e capacità di sopravvivenza nei fumetti Marvel. Creato nel 1962 da Stan Lee e Jack Kirby,  nella sua lunga vita editoriale è stato affrontato da numerosi personaggi che gli hanno dato filo da torcere, non sempre con i muscoli: vediamo i più significativi.

5. Zzzax

Creato da Steve Englehart e Herb Trimpe, Zzzax compare nel 1973 in The Incredible Hulk, volume 2, n. 166, divenendo subito uno dei principali antagonisti del Gigante di Giada. 

È una creatura elettrocinetica in forma umanoide, creata per caso in una centrale elettrica da un gruppo di terroristi nel tentativo di togliere la corrente a New York. Zzzax uccide i terroristi e i tecnici della centrale, per poi affrontare Hulk: risulta decisivo l’intervento di Occhio di Falco che disperde nel mare l’energia della creatura. Viene più volte neutralizzato e riportato in vita, finendo anche sotto il controllo del generale Ross.

Zzzax può generare energia elettrica, in particolare fulmini, manipolare i campi elettrici e volare. Per sopravvivere assorbe l’energia elettrica dal cervello delle altre persone, acquisendone anche la personalità. Può sollevare materia come se avesse un corpo, arrivando oltre le 100 tonnellate, in base all’energia assorbita.

4. Re Rosso

Angomo II, creato da Greg Pak e Carlo Pagulayan per la saga Planet Hulk, compare per la prima volta nel 2006 in Incredible Hulk, Volume 2, n. 92. Il padre, sovrano di Sakaar, considerando l’infantilità e la scarsa morale del figlio una grave minaccia per il pianeta, ha tentato invano di farlo assassinare.

Salito al trono, Angomo prende il nome di Re Rosso. In attesa di assistere a un combattimento in anfiteatro, viene attaccato da Hulk, lo affronta, sta per essere ucciso ma viene salvato da Caiera. Il re manda Hulk e Miek nella Fauce, una durissima scuola per gladiatori. Silver Surfer libera i gladiatori dagli effetti del disco d’obbedienza. Con Caiera dalla sua parte, Hulk riesce a sconfiggere definitivamente il Re Rosso.
Pur non dotato di superpoteri, il Re Rosso è molto abile nel combattimento e usa un’armatura che dona forza e resistenza immense, rendendolo quasi immortale.

3. Abominio

Emil Blonsky è un agente del KGB che si espone ai raggi gamma per venire potenziato e si trasforma in Abominio. Creato da Stan Lee e Gil Kane, compare per la prima volta nel 1964 in Tales to Astonish n. 90.

Dopo l’esperimento, Blonski assume una forma ibrida umana/rettile e acquisisce una forza superiore a Hulk in assenza di rabbia, tanto da sconfiggerlo durante il primo scontro. Non è in grado di ritornare alla sua forma umana, motivo per cui invidia Hulk e uccide la moglie Betty. Più volte ucciso e riportato in vita, ha un fattore rigenerante inferiore a quello di Hulk, può entrare in animazione sospesa se la situazione mette a rischio la sopravvivenza (per esempio assenza di aria o temperature estreme).

Hulk

2. Il capo

Comparso per la prima volta in prima nel 1964 in Tales to Astonish n. 62, il Capo si scontra spesso con Hulk, rispetto al quale è complementare: mentre Banner ha ricevuto dai raggi gamma un’enorme forza, il Capo ha visto crescere immensamente la propria intelligenza.

Cresciuto all’ombra del brillante fratello Philip, Samuel Sterns rimane coinvolto in un incidente mentre trasporta del materiale radioattivo e riceve una dosa massiccia raggi gamma: la sua pelle diventa verde, mentre il cranio e il cervello crescono a dismisura, elevando appunto la sua intelligenza a livelli sovraumani.

Ricorda ogni cosa avvenuta dopo aver ricevuto i poteri, calcola le variabili con una precisione tale da poter quasi predire il futuro, può controllare mentalmente le persone (purché entri in contatto fisico e non siano potenziate dai raggi gamma), talvolta procura allucinazioni o emette energia telepatica.

1. Thunderbolt Ross/Red Hulk

Creato da Stan Lee e Jack Kirby, il generale Thaddeus E. “Thunderbolt” Ross è uno dei primi avversari di Hulk: compare già nel 1962, nel primo numero della testata dedicata al personaggio.

Quando la figlia Betty si innamora di Bruce Banner, scienziato a capo del Progetto Bomba Gamma, Ross si oppone duramente, ritenendo lo scienziato un debole vigliacco. Ossessionato da Hulk, il generale gli dà la caccia in continuazione, ritenendolo una grave minaccia per gli Stati Uniti e la Terra in generale.

Scoperto che i due sono la stessa persona, istituisce e dirige una task force finalizzata a catturare il gigante, gli Hulkbusters. Prova anche ad allearsi con i supercriminali il Capo e Abominio, mettendo a rischio la carriera, infine assume l’identità di Hulk Rosso, per affrontare fisicamente il nemico.

Ross si allea con l’Intellighenzia, alleanza di scienziati malvagi, permettendo al Capo e a MODOK di bombardarlo di raggi gamma e radiazioni cosmiche per trasformarlo in una versione rossa di Hulk, con il compito di conquistare gli Stati Uniti. Hulk Rosso (o Rulk) batte Abominio, Wendigo, Hulk e Thor. Vedendo che sua figlia Betty è stata riportata in vita come She-Hulk Rossa, Ross capisce che bisogna fermare l’Intellighenzia e si allea con Banner.

Dopo aver militato negli Avengers, Hulk Rosso fonda un nuovo gruppo di Thunderbolts, non legato al governo, per missioni segrete mirate a rimediare agli errori che ha compiuto nell’esercito.

Hulk

Potrebbe interessarti...

Uta no Prince Sama

Uta no Princa-sama: in arrivo lo speciale

Dylan Dog

Dylan Dog e Vasco Rossi in edizione speciale

Speciale

Lord El-Melloi II’s Case Files: Rail Zeppelin Grace note, in arrivo l’edizione speciale

Wonder Woman

Wonder Woman – Speciale 80° Anniversario

Dylan Dog

Dylan Dog Speciale 35, la nostra recensione

Conosci questi nemici di Hulk? Ne avresti messo altri nella Top 5? Scrivilo nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3keys

03 dicembre, 2021