0

Eiichiro Oda annuncia la fine di One Piece entro 5 anni

Il noto mangaka Eiichiro Oda ha rivelato alcuni dettagli su quando potrebbe essere terminato One Piece.

0

0

Il noto mangaka Eiichiro Oda, di recente apparso su youtube intervistato da un famoso gruppo di Youtuber, i Fischer’s, per promuovere il nuovo film di One Piece – Stampede – ha rivelato alcuni dettagli su quando potrebbe essere terminato One Piece.

Uno dei membri dei Fischer’s, Ndaho ha chiesto a Oda quali piani avrebbe in programma per il futuro di One Piece. Il mangaka per tutta risposta ha detto che avrebbe in mente di concludere One Piece entro e non oltre cinque anni. Come potete immaginare questa dichiarazione ha fatto subito il tam-tam sul web facendo molto discutere gli appassionati e i fan più accaniti.

Già a gennaio, Eiichiro Oda aveva proclamato in una intervista che la fine di One Piece era “molto vicina“. Ma ora che Oda ha contestualizzato il periodo temporale in cinque anni, molti fan sono sorpresi perché, vista la longevità del manga (più di venti anni), cinque anni sembrano un po’ pochi, non è vero?

Oda inoltre aveva detto nel 2016 che il manga era arrivato a circa il 65%. Lo stesso Oda aveva previsto che il manga sarebbe arrivato sopra il numero di cento volumi. Sempre un anno fa aveva annunciato che One Piece era arrivato all’80%.

La precisione del maestro fa intendere che la fine del manga potrebbe essere veramente presa in considerazione seriamente, anche se nel mondo dei manga la stessa non è mai da prendere come un diktat perché le variabili sono molte e l’autore potrebbe decidere in corso d’opera di accorciare o diluire ulteriormente la trama, perché magari vuole aggiungere pezzi non previsti.

A mio personale parere cinque anni in una serializzazione di venti e passa anni possono essere invece il giusto tempo per una conclusione degna di una delle pietre miliari dei manga giapponesi.

Il manga di One Piece è pubblicato in Giappone sulle pagine di Shonen Jump a cadenza settimanale sin dal 1997; in Italia è pubblicato da Edizioni Star Comics. La serie è un caposaldo dei manga giapponesi ed è entrata anche nel Guinness World Record per aver venduto oltre 450 milioni di copie nel mondo.

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Ti dispiace o non vedi l’ora? Io non vedo l’ora, le seriealizzazioni lunghe mi snervano, tu che ne pensi?
0