0

Dopo la Kyoto Animation, un uomo minaccia di bruciare Square Enix

Un 40enne minaccia di dar fuoco alla sede della Square Enix

0

0

Il Giappone è ancora alle prese con il peggior omicidio di massa del paese negli ultimi decenni e sembra che l’attacco incendiario allo studio 1 della Kyoto Animation abbia appena incoraggiato un’altra persona.

La polizia ha arrestato il quarantenne Kenichi Hiratsuka dopo che lo stesso, avrebbe minacciato di incendiare lo studio Square Enix. A quanto pare, parlando con uno sviluppatore di Final Fantasy, ha affermato di voler riavere indietro i suoi soldi per un “gioco di me**a” e le sue successive parole sono state: “Vuoi che faccia una ripetizione della Kyoto Animation?”

Dopo il suo arresto, Hiratsuka ha dichiarato di aver inviato il messaggio dopo essersi innervosito per aver perso sul gioco dedicato ai dispositivi mobili. La polizia ha fatto irruzione in casa sua, ma non ha trovato né benzina né liquidi infiammabili.

Questa non è la prima volta che qualcuno minaccia di uccidere i dipendendi di Square Enix. La scorsa primavera infatti, le forze dell’ordine hanno arrestato un uomo per aver minacciato di uccidere il personale dello studio. L’uomo in questione, aveva inviato l’e-mail con le minacce alla sede dello studio, dicendo di essere frustrato da una delle meccaniche del gioco per smartphone poiché secondo quanto riferito, aveva speso all’incirca 200.000 yen e non aveva ancora ottenuto l’oggetto di gioco che desiderava.

Non bastava la Kyoto Animation in fiamme, ora anche Square Enix avrebbe potuto rischiare. Cosa ne pensi di tutto quello che sta succendo? Diccelo in un commento.
avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Non bastava la Kyoto Animation in fiamme, ora anche Square Enix avrebbe potuto rischiare. Cosa ne pensi di tutto quello che sta succendo? Diccelo in un commento.
0