Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Divina Commedia

Divina commedia, nuova edizione de L’Inferno di Dante illustrato da Paolo Barbieri

A 9 anni dalla prima pubblicazione, Sergio Bonelli Editore ripropone la prima cantica illustrata, con nuove tavole di Paolo Martino

0 0 voti
Voto

L’Inferno di Dante illustrato da Paolo Barbieri“, pubblicato nel 2012, uscirà a maggio con una nuova veste grafica, a partire dalla copertina, dedicata a Caronte, e alcune illustrazioni inedite. L’iniziativa di Sergio Bonelli Editore celebra i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri.

Le nuove tavole riguardano tutti i canti non ancora illustrati e sono affiancate dalle terzine a cui si ispirano. Il nuovo volume cartonato avrà 144 pagine (quasi 30 più del precedente), a colori e in formato 22×30, colore, e sarà in vendita da maggio a 23 euro.

Divina Commedia

La Divina Commedia, il capolavoro di Dante che consolidò la lingua italiana

Scritta da Dante Alighieri a partire dal 1300, la Divina Commedia è un poema allegorico-didascalico scritto in terzine di endecasillabi (poi dette dantesche) in lingua volgare fiorentina ed è la più importante opera letteraria del medioevo.

Definita solo successivamente “Divina” da Boccaccio,  era stata intitolata semplicemente Commedia, o perché scritta in uno stile non aulico, o perché dall’inizio doloroso e spaventoso si arriva a una conclusione celestiale. La Divina Commedia fu determinante per consolidamento del dialetto toscano come lingua italiana.

Diviso in tre cantiche per un totale di 100 canti, la Divina Commedia racconta, in un crescendo di complessità di linguaggio, il viaggio metaforico del poeta attraverso Inferno, Purgatorio e Paradiso, mescolando morale, etica, passione politica e letteraria. Oltre che da ragione e fede, nelle prime due cantiche Dante è guidato dal maestro Virgilio, in Paradiso dall’amata Beatrice e da San Bernardo di Chiaravalle.

Paolo Barbieri

Illustratore specializzato nel genere fantasy, Paolo Barbieri arriva alla notorietà nel 2004 con la copertina del primo volume delle Cronache del Mondo Emerso di Licia Troisi, saga di cui ha poi realizzato due libri illustrati, basati sulle prime due trilogie.

All’edizione 2011 di Lucca Games, in cui è stato “Guest of honor” e gli è stata dedicata una mostra, Barbieri ha presentato Favole degli Dei, reinterpretazione dei miti greci realizzata come autore completo. L’anno dopo, la pubblicazione dell’Inferno di Dante illustrato.

Potrebbe interessarti...

L'Inferno di Dante

L’Inferno di Dante illustrato da Paolo Barbieri – la recensione

Lynn scende all’Inferno

Lynn scende all’inferno – La nostra recensione

Speciale

Uscite settimanali dal 7 all’11 giugno

I cavalieri dello zodiaco

Saint Seiya The Lost Canvas Extra – La recensione manga

High School DxD

La lista completa delle serie di High School DxD

Avevi già letto L’Inferno di Dante illustrato da Paolo Barbieri? Prenderai la nuova edizione? Scrivicelo nei commenti!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti