Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
devil's line

L’autrice di Devils’ Line dirige un cortometraggio

La mangaka è una dei registi selezionati da Mirrorlair

Sei appassionato di anime, manga o fumetti? Vorresti parlarne all’infinito ma i tuoi amici non ne possono più? Desideri leggere volumi in anteprima o partecipare alle fiere? Allora hai bisogno di noi!

Il gruppo Mirrorliar ha annunciato la selezione dei registi che saranno dietro Mirrorliar Films, un progetto di cortometraggi. Tra i registi scelti c’è Ryo Hanada, autrice di Devils’ Line, che farà il suo debutto alla regia.

Gli altri registi selezionati sono Elaiza Ikeda, Yūka Eda, Takumi Saitō, Haru Takemasa, Daigo Matsui, Yukiko Mishima, Ayaka Miyoshi, Tsuyoshi Muro, Kana Yamada, Toshio Lee e Daichi Watanabe. Il progetto prevede un totale di 36 registi.

devils' line copertinaIl gruppo Mirrorliar è stato fondato nel 2017 ed è composto non solo dagli attori Takayuki Yamada e Shinnosuke Abe, ma anche dalla produttrice Chikara Ito. Il suo obiettivo è supportare i registi che vogliono realizzare cortometraggi. La prima serie, composta da 11, uscirà quest’estate, mentre le altre nei successivi mesi.

Ryo Hanada è una mangaka originaria della prefettura di Ehime e autrice di Devils’ Line, manga pubblicato sulla rivista Morning Two di Kodansha tra il 2013 e la fine del 2018, per un totale di 14 volumi. I diritti di distribuzione del manga sono stati acquistati in Italia da Panini Comics. L’opera è stata adattata in un anime a cura di Platinum Vision, trasmesso nel 2018 e composto da 12 puntate. In Italia la serie è disponibile in versione originale sottotitolata grazie a Dynit.

Devils’ Line tratta delle disavventure di Anzai, poliziotto vampiro e di Tsukasa, studentessa universitaria, che si ritrova a scoprire improvvisamente l’esistenza dei vampiri, entrando in contatto con un nuovo mondo e nuovi personaggi.

Immagine copertina Blackguard Hanada sta attualmente Blackguard sulla stessa rivista e il lavoro mantiene una linea diversa predecessore. Infatti, qui non ci si trova nel nostro tempo, ma in una realtà post-apocalittica causata da un virus. Gli uomini, per difendersi dalla minaccia, hanno costruito una città galleggiante e istruito un’unità di combattenti chiamata Garudo, pronta a sconfiggere il virus mutato in un enorme mostro. Al momento sono usciti i primi 3 volumi.

Potrebbe interessarti...

Blackguard

Blackguard, ultimo volume a dicembre

Blackguard

Blackguard, il manga prossimo alla fine

Dr. Ramune Mysterious Disease Specialist

Nuovo trailer di Dr. Ramune Mysterious Disease Specialist

Umibe no Étranger

Umibe no Étranger: rivelato il trailer del film BL

Speciale

Kodansha Comics lancia A Sign of Affection in simulpub

Hai già letto o visto Devils’ Line? Cosa ne pensi del nuovo manga di Ryo Hanada? Faccelo sapere nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

off-life

1 giorno fa