Una nuova serie di Lamù nel 2022

Un nuovo trailer rivela alcuni dettagli

Il nuovo anno comincia con un grande ritorno. Dopo trentacinque anni, Lamù torna sui nostri schermi. Un nuovo sito e un trailer hanno rivelato l’arrivo di una nuova serie dedicata a Urusei Yatsura, grande classico creato da Rumiko Takahashi.

Sul nuovo portale è possibile carpire qualche informazione. La protagonista Lamù sarà doppiata da Sumire Uesaka, la voce di Nagatoro in Don’t Toy With Me, Miss Nagatoro, mentre a doppiare Ataru Moroboshi sarà Hiroshi Kamiya, la voce di Levi in Attack on Titan.

Hideya Takahashi, regista di Keijo!!!!!!!! collaborerà con Yasuro Kimura, che abbiamo potuto ammirare al lavoro su 2.43: Seiin High School Boys Volleyball Team, per la direzione dell’opera. Il character design sarà affidato a Naoyuki Asano (Keep Your Hands Off Eizouken!) e la series composition sarà scritta da Yuko Kakihara (The aquatope on white sand). L’animazione sarà opera della david production.

La serie sarà trasmessa da Fuji TV, per poi approdare sicuramente sui circuiti di streaming più diffusi a livello internazionale.

Urusei Yatsura, conosciuto dalle nostre parti come Lamù, è un manga originale pubblicato in Giappone dal 1978 al 1987. Star Comics, l’editore italiano, descrive la serie in questo modo:

Basta guardare in faccia Ataru Moroboshi per capire quanto sia sfortunato: per qualche ragione finisce per attirare su di sé ogni sorta di sciagura. Ma il peggio deve ancora arrivare: dal momento in cui viene scelto per una bizzarra competizione con l’aliena Lamù, la sua proverbiale sfortuna compie un ulteriore balzo in avanti. Il nostro deve poi fare i conti con la sua insopprimibile natura da pervertito: incurante delle terribili scosse elettriche che Lamù scarica su di lui, continua a flirtare in segreto con tutte le donne a portata di mano… umane e non!

0 0 voti
Voto

Sei pronto a rivedere uno dei personaggi più amati dello scorso secolo?

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
Condividi su facebook
CONDIVIDI