Umbrella Academy Vol 3

Umbrella Academy Vol 3 – La recensione

Hotel Oblivion

Questa volta la famiglia dovrà affrontare il suo passato, il suo presente, il suo futuro.

Umbrella Academy volume 3 è disponibile in formato cartaceo e sullo shop digitale di Bao Publishing.

Umbrella Academy

La trama di Umbrella Academy Vol 3

Numero 5 questa volta ha un nuovo avversario, John Perseus, che abbiamo conosciuto nel volume precedente.

Luther e Diego sono alle prese con il dottor Zoo, un alieno che conosceva Sir Reginald e potrebbe offrire qualche informazione utile. Nel frattempo, non si esimono da fare qualche scoperta sull’oltrespazio.

Klaus si guadagna da vivere a modo suo, in modi non del tutto onesti.

Allison e Vanya si riavvicinano, i progressi sono pochi per quello che riguarda la salute, ma anche tutti gli altri aspetti non vanno benissimo: Allison non riesce a riconciliarsi con sua figlia, mentre Vanya continua a essere scoraggiata. Certo, sua madre potrebbe avere i contatti giusti per rimetterla in forma. Qualcuno di molto particolare, quasi… una nuova famiglia.

Intanto Perseus si rivela molto pericoloso. Una volta scoperto l’ingresso dell’Hotel Oblivion, libera tutti gli avversari della Umbrella Academy che erano stati isolati lì dentro, creando non poca confusione. Piccoli avversari sono gestibili, ma un globo fiammeggiante e fluttuante è sicuramente più impegnativo.

Umbrella Academy

L’opera

Umbrella Academy – Hotel Oblivion ha una narrazione sicuramente più chiara e coerente rispetto al volume precedente. Tutto sembra avere senso, almeno per un po’. Le linee narrative si moltiplicano ma risulta abbastanza semplice seguire tutti gli aspetti di un racconto volutamente delirante, perso tra i segreti dell’universo e le problematiche personali di ognuno dei fratelli.

Rimane poco chiaro il destino dell’hotel e la sua collocazione, una mini dimensione dedicata in cui non è possibile trovare granché se non l’hotel stesso.

Nella nostra dimensione invece come al solito le cose si fanno complicate. Vanya, appena recuperato marginalmente il rapporto con i suoi famigliari, viene coinvolta dalla madre in uno strano progetto, che sembra in tutto e per tutto simile all’Umbrella Academy. Nuovi personaggi che, attraverso i loro poteri, risolvono la situazione.

Purtroppo non riusciamo sapere chi siano, ma sembrano molto ben organizzati. Questa questione rimarrà un mistero, così come la sorte di Ben. A Klaus sembra quasi di averlo visto, ma sarà davvero lui?

Gli elementi ancora da scoprire e i discorsi aperti sono innumerevoli. Alcuni è prevedibile che saranno dimenticati, ma di altri abbiamo cominciato ad osservare possibili frammenti e connessioni con la storia principale. Riusciranno fratelli e sorelle a venire a capo di quell’enigma che è stato il loro padre? E soprattutto, riusciranno a non distruggersi a vicenda?

Umbrella Academy

Scheda Tecnica

Formato: 17×26, colore

Pagine: 200

Storia: Gerard Way

Disegni: Gabriel Bá

Traduzione: Leonardo Favia

0 0 voti
Voto
Alcune trame si chiudono, giusto in tempo per nuove sconvolgenti rivelazioni
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
Condividi su facebook
CONDIVIDI