Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

Touken Ranbu – Recensione anime

Oggi parleremo dell'anime Touken Ranbu

0 0 voti
Voto

Benvenuti in questa nuova recensione anime. Dato che proprio recentemente è stato reso disponibile in lingua inglese il gioco, oggi vi parliamo dell’anime che è da esso inspirato: si tratta di Touken Ranbu.

Touken Ranbu è un videogioco browser di carte collezionabili e gratuito, pubblicato nel gennaio 2015 in giapponese e il 27 aprile 2021 in inglese. Il gioco ha ottenuto due adattamenti animati di 12 episodi l’uno, nel 2016 e nel 2017. Secondo alcune indiscrezioni, a breve potrebbe esserci un terzo adattamento animato.

Prima di iniziare, potrebbero interessarvi:

E adesso, iniziamo con la recensione!

La trama di Touken Ranbu

L’anime è ambientato nell’anno 2205. Il saniwa (che nel gioco è il giocatore vero e prorio) è un essere dotato di poteri sovrannaturali, in grado di donare una vita agli oggetti (in questo caso alle spade).

La storia vede i ragazzi katana, veri e propri personaggi che sono le incarnazioni fisiche delle spade, combattere contro l’esercito dei revisionisti, esseri il cui scopo è quello di alterare la storia.

Impressioni su Touken Ranbu

L’anime non ha una vera e propria trama di fondo: si tratta principalmente di episodi indipendenti, anche se a volte sono collegati dalla presenza o meno di alcune spade.

Tecnicamente, i protagonisti della prima stagione sono le due spade di Okita, un combattente della Shinsengumi, però spesso le loro vicende vengono messe in secondo piano per favorire la narrazione delle storie di altre spade.

La cosa positiva è la narrazione storica: tutte le spade, infatti, si rifanno ad alcuni personaggi storici e, se si è fortunati, è possibile anche assistere ad alcune battaglie fondamentali vissute dalle spade. Nella prima serie animata l’evento principale è quello che riguarda Okita della Shinsegumi, ma si fa riferimento anche ad altri personaggi storici, come Oda Nobunaga.

I disegni sono piacevoli e la storia non risulta essere particolarmente pesante da seguire: al contrario, è adatta per tutti coloro che vogliono vedere qualcosa di leggero e, perché no, anche imparare qualcosa di più sulla storia giapponese.

Un anime leggero e adatti a tutti coloro che vogliano sia ridere, sia avere un’introspezione storica non troppo pesante

Potrebbe interessarti...

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
record of ragnarok 4944040

Notizia

Che te ne pare di questo annuncio? Facci sapere la tua opinione nei commenti!

Notizia

Che te ne pare di questo annuncio? Facci sapere cosa ne pensi nei commenti!

Immagine anime Tsukimichi - Moonlit Fantasy -

Notizia

Che te ne pare di questo annuncio? Facci sapere la tua opinione nei commenti!