Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Immagine Animaniacs

TOP 5 canzoni degli Animaniacs

Una classifica delle canzoni più iconiche e non di questa serie animata degli anni 90'!

Dopo le curiosità del film Disney Rapunzel – L’intreccio della torre, ecco una classifica di alcune tra le canzoni migliori del cartone animato Animaniacs.

Correva l’anno 1993 e negli Stati Uniti uscì per la prima volta Animaniacs. Questa serie animata, successiva ai Tiny Toons, è prodotta da Steven Spielberg e racconta le disavventure dei fratelli Warner, Yakko e Wakko e della sorellina Dot, cartoni animati che ne combinano di tutti i colori negli studi della Warner Bros., dopo essere stati rinchiusi in una torre per alcune decine d’anni. La serie è stata cancellata nel 1998, per poi essere ripresa dalla piattaforma Hulu il 20 novembre 2020.

La serie, caratterizzata da diversi spezzoni che vedono come protagonisti più personaggi, presenta anche delle canzoni, alcune delle quali hanno anche uno scopo educativo.

Top 5 canzoni degli Animaniacs

5- La canzone delle Nazioni del mondo

Questa è la canzone più nota degli Animaniacs anche per chi non ha mai seguito la serie. La canzone è stata riprodotta in numerosissime varianti su Youtube. Come dice il titolo, la canzone si limita a elencare tutti gli stati del mondo, ovviamente cercando di realizzare quante più rime possibile.

 

4- La canzone delle parole del dizionario inglese

Sebbene questa non sia una delle canzoni più note, mantiene lo stesso ritmo della canzone precedente. Mantiene un tono divertente, arricchito dal commento in diretta della stessa Dot e di Dick Button, ex pattinatore artistico statunitense.

 

3- Canzoni “I’m cute” e “What if”

Ho messo queste due canzoni nella stessa posizione perché interpretate entrambe da Dot. Nella prima, Dot si limita semplicemente a dire quanto si senta carina e gli altri la vedano allo stesso modo (ad eccezione dei fratelli che, invece, la trovano piuttosto irritante), mentre nella seconda Dot trasforma il mondo in stile “kawaii”, a livelli talmente elevati da rendere il mondo stesso eccessivamente zuccheroso e frou-frou.

2- La canzone dei Reboot

Con il reboot, gli Animaniacs raccontano come l’operazione stessa sia una manovra dei network per guadagnare soldi facili, citando esempi come Ducktales (2017), X-files e That’s so Raven.

 

1- La canzone della scimmia

Alla prima posizione non potevo che mettere la prima canzone cantata in assoluto in Animaniacs, proprio nel primo episodio. La canzone della scimmia vede i protagonisti combinarne di tutti i colori nei confronti dello psichiatra degli studi Warner, il dott. Otto von Scratchansniff. Questo personaggio, ricorrente nella vecchie serie, al contrario del reboot, cercava in ogni modo di trovare una spiegazione logica ai bizzarri comportamenti dei fratelli Warner.

Potrebbe interessarti...

Le bizzarre avventure di Jojo

Uno speciale evento online per il lancio di JoJo’s Bizarre Adventure: Stone Ocean

Wonder Egg Priority

Wonder Egg Priority – in arrivo lo speciale

Topolino

Hemingway raccontato da Topolino in un Topolibro speciale

The Seven Deadly Sins

The Seven Deadly Sins: un edizione speciale per il finale dell’opera

Nathan Never

Tre Passi nel Domani: Nathan Never festeggia 30 anni con un volume speciale

Guardavi da bambino/a Animaniacs? Quali erano i tuoi personaggi preferiti? Faccelo sapere nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 ore fa

Dylan Dog

29 luglio, 2021