Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

Top 10 migliori combattimenti di Saint Seiya

Una classifica dedicata ai migliori combattimenti di Saint Seiya, i cavalieri dello zodiaco

E dopo la classifica dei migliori combattimenti di Hokuto no Ken è il momento di Saint Seiya, i cavalieri dello zodiaco. Se Hokuto no Ken è stato un articolo difficile da scrivere per trovare i combattimenti e la classifica, con Saint Seiya ci ho rinunciato dall’inizio, troppi momenti e troppo differenti credo per ognuno di noi, quindi vi aspetto nei commenti con le vostre opinioni.

10 Thanatos vs Bronze

Arrivati con grande difficoltà ai campi Elisi, grazie al sacrificio dei cavalieri d’oro, i Bronze prima di arrivare da Ades devono superare quello che sembra un cavaliere impossibile da battere e insormontabile. Nel combattimento contro i Cavalieri di bronzo giunti nell’Elisio, riesce a sconfiggere contemporaneamente tutti e cinque i cavalieri, distruggendo senza sforzo anche le potenti Armature d’Oro giunte in loro soccorso. Tuttavia, dopo che i Cavalieri acquisiscono le armature divine grazie al sangue di Atena, viene sconfitto da una serie di attacchi di Seiya.

 

9 Sorrento vs Shun

A combattere contro uno dei piu’ forti marine, generale di Nettuno, che ha battuto Toro e Orion, è Shun in un combattimento drammatico. Il generale marino sembra imbattibile grazie al suo Dead End Climax che paralizza di fatto Shun che deve far fronte a tutto il suo cosmo e ad usare la potentissima nebulosa di Andromeda che porta il cosmo del bronze a livelli inauditi. Tuttavia Sorrento non morirà e si vedrà ancora una volta in un discorso molto importante contro Kanon: “Sei un uomo sconfitto, qualunque sia l’esito finale, tu hai perso ! I tuoi sogni sono andati in fumo ! Non capisci ? tutto dipende da Atena ! Se resisterà fino all’arrivo dei cavalieri, Nettuno sarà perduto, e tu con lui. Se soccomberà, Nettuno prenderà la sua rivincita su di te. E’ lei l’ago della bilancia di questa battaglia, è nelle sue mani il mio destino e il tuo, come quello di tutti gli uomini sulla terra ! Ma qualunque cosa accada il tuo destino ormai non cambierà ! L’unica cosa certa è la tua sconfitta ! Comunque vada non governerai la terra ! Non governerai il mare, il Nord Atlantico, più nulla… e sei rimasto solo !”

8 Mu vs Papillon


La serie di Hades è ricca di colpi di scena. Dopo aver visto il leggendario Mu combattere e mostrare i suoi colpi per la prima volta alla prima casa contro i cavalieri d’oro di Cancer, Fish, Saga, Camus, Shura lo ritroviamo piu’ avanti alle prese con uno spectre tra i più brevi nella sua esistenza e apparsa negli anime ma tra i piu’ carismatici: Papillon. Una sfida spettacolare a colpi di psicocinesi, tra colori magnifici, ragnatele dorate e farfalle coloratissime. A dire il vero il combattimento lo preferisco nel manga, secondo me fatto meglio che nell’anime, troppo breve ma abbastanza da farlo diventare uno dei più bei combattimenti di sempre. Di rilievo anche il combattimento con Seiya che viene in un primo momento sopraffatto dalla psicocinesi.

 

7 Poseidon vs Saint

Lo spirito del Dio dei mari, risvegliato da Kanon e reincarnato nel corpo di Julian non si manifesta completamente finché, di fronte all’attacco congiunto di PegasusSirio il Dragone e Cristal il Cigno, non avviene il definitivo risveglio. Sarà dunque il definitivo risveglio ad aprire le porte ad uno scontro epico e la prima contro una divinità nell’anime. Sacrifici di amici, maremoti che rischiano di spazzare la terra, armature d’oro che vengono in soccorso dei bronze, un Dio che sembra impossibile da battere, fanno un apoteosi di immagini, suoni, colori, con in proporzione rispetto ai 114 molti episodi disegnati da Araki, a un finale (all’epoca l’anime terminava con Nettuno..) impossibile da dimenticare e che concludono degnamente sia la saga di Nettuno che quella che viene riconosciuta come la serie classica.

 

6 Rhadamantis vs bronze vs Seiya

Siamo al 13 oav, l’ultimo della cosidetta prima parte del Sanctuary, un Oav che è un capolavoro unico. In questa successione di pezzi fantastici troviamo Rhadamantis contro i bronze che sembrano ormai distrutti e sconfitti. Combatte in un ultimo sussulto contro Seiya il quale trae energia un ultima volta per un ultimo attacco portando nuovamente il cosmo a livelli elevatissimi tanto da portare nuovamente l’armatura in oro e respingendo il colpo del Gigante dell’Inferno i due sprofondano nella bocca di Ade la porta che conduce direttamente al regno di Ades, ce la farà Seiya ad acquisire l’ottavo senso, senza il quale arriverebbe morto nella terra del Signore della morte.

 

 

5 Ioria vs Seiya

Entriamo nel cuore delle prime 5 posizioni che non poteva non iniziare con una battaglia delle 12 case. Seiya arriva alla casa del Leone credendo di trovare un amico ad aspettarlo e invece trova Ioria sotto l’influsso malevolo di Arles. I due daranno vita a uno scontro memorabile, come memorabile è la tecnica usata dal Maestro Araki per simulare i raggi di luce che avanzano dal pugno di Ioria a Seiya e il suo districarsi fino a raggiungere il cavaliere d’oro e colpirlo in faccia con un calcio volante!

Solo il sacrificio di Cassios farà tornare Ioria l’uomo buono di sempre.

 

 

 

4 Shaka vs Saga,Shura,Camus

 

Saga contro Shaka!!!! Lo scontro del secolo. Ma non solo, oltre al cavaliere d’oro piu’ vicino a Dio abbiamo Saga con Camus e Shura che daranno vita a uno scontro incredibile dove i tre rinnegati dovranno addirittura usare la tecnica segreta denominata “Athena Exclamation” per poter sconfiggere Shaka, una tecnica devastante e per questa vietata da Athena….Ma Shaka morirà o sarà di nuovo una delle sue tante illusioni?

 

 

 

3 Gemini/Arles vs Ikki vs Seiya

 

Pochi minuti e la vita di Athena sarà persa. Arles/Gemini sembra uno scoglio insormontabile, troppo forte il divario tra il bronze e il cavaliere d’oro, solo l’intervento di Ikki permetterà a Pegasus di avanzare verso lo scudo che dovrebbe permettere di estrarre dal petto di Milady la freccia che l’ha condannata a morte. Musiche, colonne che crollano, dialoghi incredibili, pathos, la notte del santuario rendono il tutto in una cornice indimenticabile degna fine della prima parte dell’anime.

 

 

 

2 Shaka vs Ikki

Ma che cosa dici?! Vuoi forse portare il cosmo di Phoenix ai limiti estremi della costellazione ed esplodere con essa?! A tal punto hai deciso di impazzire?! È vero, è l’unico modo che hai per sconfiggermi ma a cosa giova una vittoria se non sei più vivo per gioirne, a cosa serve? (Shaka a Ikki)…non bisogna aggiungere altro…

 

1 Camus vs Hyoga

E’ lo scontro perfetto. Dura una sola puntata, dialoghi concentrati, tanto combattimento, malinconia, amicizia, poesia, e’ SAINT SEIYA.  Lo scontro tra il maestro e l’allievo per vedere se finalmente Hyoga è maturo per superare le proprie paure, i propri dubbi. E stavolta il cavaliere del cigno è maturato e da qua in poi sarà un altro cavaliere, senza piu’ le paure che lo attanagliavano. Nel doppiaggio originale, Camus e’ quasi contento di questo, in quello italiano ne prova quasi vergogna, rendendosi piu’umano. Mi piacciono tutte e due le versioni e vi lascio con video e il monologo di Camus…

 

 

E’ riuscito a lanciare il Sacro Acquarius… l’allievo ha superato il maestro… che cosa mi resta, che cosa mi rimane? felice d’aver creato un uomo che ha acquisito lo zero assoluto… sono un nulla, a cui è stato concesso di essere all’altezza del proprio allievo, che cosa mi resta? Non sono degno di essere Cavaliere d’Oro di Atena!

E’ strano come ora le ambizioni di una vita mi sembrino senza senso… senza senso, di fronte a quest’uomo, che è ciò per cui io ho combattuto! Davanti a me vedo l’allievo che è giunto dove io non sono mai arrivato… non ho più motivo, ormai, per essere un Cavaliere d’Oro; lascerò a Cristal il dominio delle energie fredde, lui ne è degno, ben più di me. Era davvero necessario che venisse quest’uomo a farmi capire l’inutilità della mia esistenza!

https://www.youtube.com/watch?v=IDwk7qqHEjw

Potrebbe interessarti...

Lamù

Lamù torna su Italia 2 con i Cavalieri dello Zodiaco

I cavalieri dello zodiaco

Saint Seiya – I cavalieri dello zodiaco: Otakult #34

I cavalieri dello zodiaco

Saint Seya (I Cavalieri dello Zodiaco): in uscita il nuovo gioco di ruolo per smartphone

I cavalieri dello zodiaco

I Cavalieri dello Zodiaco Reboot di Netflix

I cavalieri dello zodiaco

Noi siamo i cavalieri dello Zodiaco. Saint Seiya di Masami Kurumada

Mi aspetto una vostra classifica e dei vostri commenti!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
samuel stern 18

04 maggio, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0