Naviga tra le sezioni

0

Sword Art Online è stata nominata light novel del decennio!

Il titolo è stato conferito da Kono Light Novel ga Sugoi!

good smile
0

0

Kono Light Novel ga Sugoi! è una rivista che classifica le migliori light novel dell’anno. Quest’anno, oltre alle migliori light novel la rivista ha anche classificato le migliori light novel del decennio, poiché il 2019 è anche l’ultimo anno del 2010. Hanno deciso il vincitore del Light Novel Of The Decade su chi avesse avuto più voti dal 2010 ad oggi ed eccovi i risultati:

#1 Sword Art Online di Reki Kawahara
#2 A Certain Magical Index di Kazuma Kamach
#3 The Ryuo’s Work is Never Done! di Shiratori Shirow
#4 Is It Wrong to Try to Pick Up Girls in a Dungeon? o Danmachi di Fujino Oomori
#5 Alderamin on the Sky di Bokuto Uno
#6 No Game No Life di Yuu Kamiya
#7 Ascendance of a Bookworm di Miya Kazuki
#8 The Irregular at Magic High School di Tsutomu Satou
#9 Bottom-tier Character Tomozaki di Yuuki Yaku
#10 La Monogatari series di NisiOisin

Risultato immagini per sword art online novel of decade"

E così l’opera del maestro Kawahara diventa Light Novel del decennio. In questa lista c’è una serie molto acclamata dalla critica che sembra mancare, ovvero My Teen Romantic Comedy SNAFU o Oregairu. Il motivo per cui la rivoluzionaria serie di Wataru Watari non è arrivata nella Top 10 è che la rivista l’ha introdotta nella sua Hall of Fame nel 2015 e non ha potuto partecipare alla votazione basata sui voti di dieci anni.

Per tutti quelli che non conoscono Sword Art Online

Sword Art Online (SAO) è una realtà virtuale di gioco di ruolo in rete multigiocatore di massa (VRMMORPG) pubblicata nel 2022: grazie al NerveGear, un casco in grado di stimolare i cinque sensi dell’utilizzatore tramite la manipolazione diretta del cervello, i giocatori possono impersonare e controllare il loro stesso personaggio nel gioco direttamente con la loro mente.

SAO viene aperto ufficialmente il 6 novembre 2022, ma gli utenti connessi si rendono conto che è impossibile disconnettersi. Il creatore del gioco, Akihiko Kayaba, si rivela uno psicopatico e li informa di averli imprigionati: se desiderano tornare ad essere liberi, deve essere raggiunto e superato l’ultimo livello del gioco (rappresentato dal 100º piano del castello volante in cui si trova il boss finale Aincrad), tuttavia in caso di morte nella realtà virtuale, il NerveGear causerà un coma cerebrale al giocatore per mezzo di scosse elettriche al cervello. I giocatori vengono subito ricoverati e nutriti artificialmente. Tra i tanti giocatori ad assistere alle parole di Kayaba, vi è Kazuto “Kirito” Kirigaya, uno dei 1.000 beta tester che aveva avuto la possibilità di provare il gioco in anteprima

Guarda la prima stagione su Netflix o Guarda la prima stagione su VVVVID per supportare il mercato, grazie. Ricordo a tutti che le light novel di Sword Art Online sono edite in italia da J-POP, consiglio a tutti l’acquisto

Ciao, se l’articolo ti è piaciuto puoi supportarmi seguendomi sulla mia pagina Facebook Kandaroshi No Dub o sulla mia pagina Instagram Kandaroshi No Dub. Sulla Pagina Facebook troverai tutti i miei articoli e il meglio dell’animazione doppiata interamente in italiano mentre sulla pagina Instagram meme originali a tema anime e manga. Grazie per il supporto e alla prossima.

Sei contento della classifica? Avresti voluto vedere altre opere nella top? Fammelo sapere con un commento qui sotto e non dimenticarti di passare per la mia pagina Facebook o Instagram, trovi i link infondo all’articolo.
Commenta!
avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Sei contento della classifica? Avresti voluto vedere altre opere nella top? Fammelo sapere con un commento qui sotto e non dimenticarti di passare per la mia pagina Facebook o Instagram, trovi i link infondo all’articolo.
0