Voto (5 / 1)

La ricerca di un sito inglese fornisce una classifica delle nazioni, ordinate secondo gli intelletti che le popolano. Giapponesi al top. E gli italiani?

Se sei fra coloro che, come noi, si chiedono come facciano i giapponesi ad inventare le storie che tanto ci appassionano e che prendono vita in anime, manga e videogames, o, ancora, ad essere costantemente all’avanguardia da un punto di vista tecnologico, uno studio del sito inglese Vouchercloud potrà finalmente fornirti una risposta.

Prendendo in considerazione la media dei quozienti intellettivi nazionali, il numero di premi Nobel conferiti e le medie scolastiche, è stata stilata la seguente classifica:

  1. Giappone
  2. Svizzera
  3. Cina
  4. USA
  5. Olanda
  6. Russia
  7. Belgio
  8. UK
  9. Canada
  10. Corea del sud

Naturalmente, per ovvie ragioni logistiche legate alle difficoltose condizioni in cui riversano alcuni stati ed alla conseguente impossibilità a raccoglierne dati statistici, non sono state prese in considerazione proprio tutte le nazioni.

E l’Italia?

Beh, se speravi di leggere “Italia”, patria storica di innumerevoli menti geniali, nella top ten, sarai rimasto deluso. Già, sebbene l’Italia sia undicesima nella classifica dei Nobel (con 20 premiati contro i 26 nipponici), risulta troppo in basso nei QI e nelle medie scolastiche, andando a finire fuori, addirittura, dalla top 25! RIP, Leonardo…

Leonardo Da Vinci

1
Commenta!

avatar
1 Comment threads
0 Risposte alla discussione
0 Followers
 
Commenti con più reazioni
Hottest comment thread
  Sottoscrivi  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Yookina
Ospite
Yookina
Voto :
     

Articolo interessantissimo, si sa che i Giappo sono sempre e da sempre avanti in questo settore (e non solo). Smacco per noi Italiani. C