Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Ransie la Strega

Ransie La Strega – Tokimeki Tunaito: Otakult #85

Riscopriamo questo titolo degli anni '80 con protagonista una dolce streghetta

E ben tornati pure questa settimana con Otakult, la rubrica settimanale dedicata agli anime cult della nostra infanzia. Questo giro sarà dedicato a Ransie la Strega, anime di 34 episodi del 1982 animato dallo Studio TAC (lo stesso di Nadia-il Mistero della Pietra Azzurra e Holly e Benji, che sono stati soggetti di Otakult precedentemente).

Ransie la Strega è tratto da un manga scritto e illustrato da Koi Ineko (chiamato per l’appunto Ransie la Strega, o meglio con il suo titolo originale giapponese), pubblicato in Giappone da Shueisha tra il 1982 e il 1995 e poi raccolto in 30 volumi. Il manga è poi arrivato in Italia con il nome di Batticuore Notturno Ransie la Strega nel 2002 e pubblicato dalla Star Comics. Contemporaneamente all’arrivo in Italia, la stessa autrice ha realizzato un remake della sua serie cartacea, chiamato Batticuore a Mezzanotte – Ransie la Strega.

Ransie la Strega – Trama

L’anime di Ransie la Strega che è stato prodotto copre solo una parte dei volumi, fino al numero 16 per la precisione, raccontando quindi solo una parte della storia.

Protagonista è Ransie Lupescu, una liceale giapponese, all’apparenza una adolescente come tante, sognatrice e un po’ romantica. Ma Ransie è ben lungi dall’essere una ragazza come tante: infatti, è figlia di Boris, un vampiro e abile trasformista, e Sheila, una lupa mannara versata nelle arti magiche. Arrivata ai sedici anni, Ransie si iscrive al liceo su consiglio dei genitori, che vogliono farle trascorrere una giovinezza quanto più normale possibile prima di tornare al loro mondo di origine, il Regno Supremo.

Durante il primo giorno di scuola, Ransie si innamora perdutamente di Paul Cabor, il belloccio della classe, appassionato di pugilato e con la tendenza a farsi coinvolgere nelle risse. Facendo ciò, Ransie entra in competizione con Lisa Thompson, figlia di un riccone e da sempre innamorata di Paul. Dopo un battibecco con lei proprio riguardo al ragazzo, Ransie accidentalmente morde Lisa al collo e questo attiva uno dei suoi poteri, ovvero la capacità di trasformarsi in altre persone e anche in oggetti inanimati con un morso.

L’anime segue quindi le vicende di Ransie e i suoi tentativi di conquistare l’affetto di Paul, ostacolata sia dalla gelosa Lisa che dai suoi genitori, che le proibiscono di innamorarsi di un essere umano perché la legge del loro mondo impedisce l’amore e il matrimonio tra esseri del Regno Supremo e del mondo normale. Il tutto condito da situazioni più o meno comiche, spesso dovute ai poteri di Ransie.

L’anime in Italia

L’anime di Ransie la Strega ha ricevuto un adattamento in lingua italiana nel 1983 ed è stato trasmesso dal circuito di Euro TV senza censure. Le differenze tra l’adattamento nostrano e il doppiaggio originale sono ben poche e si limitano principalmente ai nomi, trasformati in nomi simil-americani come si era soliti fare all’epoca, e alla condizione della famiglia Etō-Lupescu, che invece di provenire dal Mondo Magico provengono dal Regno Supremo, che altro non è che l’Inferno (e infatti il Grande Re del Mondo Magico diviene Satana nel nostro doppiaggio).

Un altro cambio che è stato fatto è stato il lavoro del padre di Lisa, Thomas. Nell’originale era uno dei capi della Yakuza, la mafia giapponese, mentre invece nell’adattamento italiano è stato reso un semplice commerciante, forse per non richiamare ulteriormente i temi della mafia, a cui il pubblico italiano è sempre stato sensibile.

La sigla italiana, Ransie La Strega, è stata cantata dai Cavalieri del Re.

I Personaggi

Ransie Lupescu

(in originale Ranze Etō, doppiata da Beatrice Margiotti): protagonista della storia, è una ragazza sedicenne, figlia di un vampiro e di una lupa mannara. Al primo giorno di scuola apprende che ha la capacità di trasformarsi in qualsiasi persona o animale a cui dia un morso, lasciando il suddetto svenuto per tutta la durata della trasformazione.

Paul Cabor

(in originale Shun Makabe, doppiato da Marco Ioannucci): giovane teppista appassionato del pugilato, sembra non ricambiare i sentimenti di Ransie o Lisa e pensa solo a sfondare nel mondo del pugilato per dare a sua madre una vita migliore. Con il proseguire della serie si scoprirà appartenere al Regno Supremo e essere addirittura l’erede al trono.

 

Lisa Thompson

(in originale Yokō Kamiya, doppiata da Francesca Rossiello): figlia di un ricco commerciante, è una ragazza snob e antipatica che entra subito in competizione con Ransie per l’affetto di Paul, di cui è innamorata da sempre. Cerca spesso di usare l’influenza del padre per raggiungere i suoi obbiettivi.

 

Boris Lupescu

(in originale Mori Etō, doppiato da Silvio Anselmo): vampiro del Regno Supremo, è molto abile nelle trasformazioni ed è uno scrittore, anche se di dubbio successo. Spesso è incaricato di tenere sotto controllo le tendenze romantiche di Ransie. Nonostante le sue abilità, è molto sottomesso alla moglie.

 

Sheila Lupescu

(in originale Shiira Etō, doppiata da Daniela Gatti): donna-lupo dal carattere aggressivo e irascibile, è anche una abile maga, anche se le sue formule magiche sono spesso molto bizzarre. Ha una grande conoscenza del Regno Supremo.

 

Thomas Thompson

(in originale Tamasaburo Kamiya, doppiato da Nino Scardina): Ricco e influente commerciante, è il padre di Lisa, verso la quale nutre un affetto smisurato e per cui non esita a usare il suo grande potere. Sembra essere innamorato della madre di Paul e cerca sempre di fare colpo su di lui per avvicinarsi a sua madre.

 

Potrebbe interessarti...

Ransie la Strega

Tokimeki Tonight – La fuga d’amore di Mori Eto: il secondo spin-off della serie

Speciale

Uscite settimanali dal 4 al 9 gennaio

Speciale

Uscite settimanali dal 30 novembre al 5 dicembre

Speciale

Uscite settimanali dal 2 al 7 novembre

Speciale

Uscite manga del mese di Luglio

Hai mai visto questo classico degli anni ’80? Ransie è stata tra le tue cotte animate giovanili? Facci sapere tutto nello spazio commenti!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

08 maggio, 2021

06 maggio, 2021

Vendicatori

05 maggio, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0