Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

Piccolo Lord – Otakult #136

Un giovanissimo americano si scopre nipote di un conte inglese. Come si ambienterà nel suo castello?

Sei appassionato di anime, manga o fumetti? Vorresti parlarne all’infinito ma i tuoi amici non ne possono più? Desideri leggere volumi in anteprima o partecipare alle fiere? Allora hai bisogno di noi!

Bambini biondi, nobili europei…no, non è Ashita no Nadja bensì Piccolo Lord. Ispirato al romanzo per ragazzi di Frances Hodgson Burnett, fa parte del World Masterpiece Theater. A questo proposito vi rimandiamo ad altre serie della nostra rubrica comprese nello stesso progetto:

Il cartone fu trasmesso in Giappone dalla Fuji Television nel 1988. In Italia arrivò l’anno successivo sul canale Mediaset Italia 1.

Piccolo Lord, un erede inaspettato

Cedric Errol, chiamato da tutti Ceddie, è un bambino di sette anni che vive a New York. Siamo alla fine dell’800 e tutti guardano al progresso e al futuro. La vita di Ceddie scorre tranquilla con la mamma, il papà e le amicizie che stringe con facilità. In particolare il droghiere Hobbes e Dick il lustrascarpe.

Il padre del ragazzino un giorno purtroppo muore per un infarto. Il figlio e la moglie vanno avanti, ma presto non possono più ignorare un fatto molto rilevante.

Pare che il bimbo, cresciuto all’oscuro delle sue origini, sia nipote del conte di Dorincourt. Il nobile, ormai anziano, ha perso tutti i figli e l’ultimo erede rimasto è Cedric. Poco prima che il padre morisse, infatti, stava per tornare dal conte come legittimo successore.

Madre e figlio si ritrovano così a dover lasciare New York e trasferirsi in Inghilterra, dove il nonno di Ceddie li attende. Pare però che la donna non sia bene accetta, poiché il conte fu contrario alle nozze del figlio. Il bambino così viene spedito da solo al castello per vivere con il nonno.

L’uomo si rivela un anziano burbero, malato di gotta e poco affabile. Ma il nipotino pian piano riesce a fare breccia nel muro e i due iniziano a legare molto.

Quando tutto sembra andare per il meglio, però, un altro erede compare all’orizzonte…

Personaggi

Ceddie: il piccolo lord, un ragazzino dolce e vivace. Ha un rapporto molto stretto con la madre e presto si affeziona molto anche al nonno. Pare essere l’unico in grado di sciogliere il cuore dell’anziano conte.

Conte di Dorincourt: nonno di Cedric, è un uomo molto rigido e prevenuto verso la madre del ragazzino. Ai tempi delle nozze del figlio minore lo diseredò ma in realtà gli voleva ancora bene. Grazie al nipotino rivela di avere anche un lato generoso.

Annie Fauntleroy: madre del bambino, è una donna dotata di grande forza interiore. Molto gentile e ben disposta verso il prossimo, aiuta sempre i meno fortunati. Ha cresciuto il figlio cercando di trasmettergli lo stesso altruismo.

Differenze rispetto al romanzo

Nel libro, il padre di Ceddie muore molto prima dell’inizio della storia. L’anime ha aggiunto diversi episodi filler per introdurre questo personaggio che nel romanzo viene solo accennato. Questo porta a diversi cambiamenti nelle dinamiche.

La storia originale infatti prevedeva che James Fauntleroy non avesse più incontrato il padre dopo essere partito. Questo particolare getta ulteriore ombra sul conte. Nell’anime il nobile rifiuta di ricevere il nipote, ma nel libro invece è lui per primo a chiedere di vederlo.

Altre aggiunte riguardano la presenza di diversi personaggi secondari non trattati nel libro. Gli amichetti di Cedric, alcuni malfattori.

 

Potrebbe interessarti...

Dylan Dog

Dylan Dog e Vasco Rossi in edizione speciale

Speciale

Lord El-Melloi II’s Case Files: Rail Zeppelin Grace note, in arrivo l’edizione speciale

Wonder Woman

Wonder Woman – Speciale 80° Anniversario

Dylan Dog

Dylan Dog Speciale 35, la nostra recensione

My Hero Academia

My Hero Academia: World Heroes’ Mission, ecco un trailer speciale

Hai mai letto questo libro?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

black rock

26 novembre, 2021

Ultramega

22 novembre, 2021