Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
La Revue Dessinèe

La Revue Dessinée, giornalismo a fumetti anche in Italia

Parte a maggio la campagna di pre-abbonamento

Il punto d’incontro tra fumetto e informazione. Sbarca anche in Italia La Revue Dessinée, con un’edizione sorella della rivista francese nata nel 2013. Un progetto libero, ispirato alla casa madre e prodotto in continuità con i suoi principi e ideali di indipendenza e impegno sociale. La Revue nasce senza i vincoli della pubblicità e senza grandi editori alle spalle, sarà sostenuta direttamente dalle lettrici e dai lettori e racconterà in piena autonomia la complessità della realtà in cui viviamo e lo farà affiancando il rigore del giornalismo alla potenza del fumetto.

La Revue Dessinée Italia sarà una rivista trimestrale

La pubblicazione comprenderà circa 230 pagine e sarà composta principalmente da inchieste giornalistiche a fumetti, intervallate da alcune rubriche ricorrenti.

Le storie saranno scritte da giornalisti e saranno sceneggiate dagli stessi in collaborazione con i fumettisti selezionati dalla redazione. Le copertine saranno sempre di autori e autrici d’eccezione, in linea con la tradizione della Revue francese, che negli anni ha pubblicato cover di Gipi, Lorenzo Mattotti, Bianca Bagnarelli e Andrea Serio.

Gli argomenti e i temi che saranno affrontati e declinati in storie a fumetti cercheranno di informare, spiegare, mostrare, indagare con un punto di vista critico argomenti di interesse generale, inclusi quelli che spesso non trovano spazio nei media tradizionali.

Ogni numero conterrà 6 storie a fumetti di una trentina di pagine realizzate da binomi diversi e 6 rubriche a fumetti realizzate da autori ricorrenti. In ogni numero ci sarà almeno una storia proveniente dalla rivista francese e alcune storie saranno realizzate in co-edizione con i cugini transalpini per essere pubblicate su entrambe le riviste.

Il primo numero della rivista uscirà nella primavera del 2022. Oltre alla diffusione tramite abbonamento, la rivista sarà disponibile nelle migliori fumetterie e nelle librerie di tutta Italia.

Lo stretto legame con la Francia si nota anche nella formula del crowdfunding di pre-abbonamento che aprirà il 3 maggio, durante il quale sarà possibile abbonarsi a entrambe le riviste ad un prezzo speciale.

Potrebbe interessarti...

No data was found
Nuova iniziativa che sembra interessante, un nuovo sguardo al fumetto e all’informazione. E tu cosa ne pensi?
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

08 maggio, 2021

06 maggio, 2021

Vendicatori

05 maggio, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0