0

Naviga tra le sezioni di Speciale

Aspettando il Natale: Kurisumasu Keki, la ricetta della torta natalizia giapponese

Conoscete la Kurisumasu Keki, la famosa torta natalizia giapponese di panna e fragole?

1+

0

Il Natale è sempre più vicino e tutti noi siamo impegnati nell’organizzare il cenone della Vigilia e il pranzo di Natale. Panettone, pandoro, cappelletti in brodo, pesce e soprattutto bollicine! Il menù occidentale, soprattutto quello italiano, è molto ricco senza contare i piatti tradizionali di famiglia spesso personalizzati.

E in Giappone?

L’anno scorso abbiamo approfondito il Natale giapponese, ben diverso dal nostro dato che la fede cattolica è poco diffusa rispetto al shintoismo.

Nei vari manga e drama orientali abbiamo visto che il Natale è una sorta di preludio di San Valentino, una giornata speciale da trascorrere in famiglia o con il proprio innamorato, che sia al cinema, in un parco o a pregare nel tempio.

Inutile dire che non esiste un pranzo o una cena di Natale, anzi, il 24 dicembre è una comunissima giornata lavorativa tanto che alcuni impiegati di riducono all’ultimo secondo per organizzare una cena last minute in compagnia di amici o colleghi.

Nei manga, soprattutto shoujo, spesso vediamo liceali organizzare una festa insieme ai propri compagni di classe.

E le coppie? Una romantica passeggiata che si conclude in una cenetta dove non può mancare la pietanza principale: la Kurisumasu Keki.

Di cosa si tratta?

Kotoko e Irie, i protagonisti di Mischievous Kiss (Itazura na kiss)

La Kurisumasu Keki, la Christmase Cake, è la tradizionale torta di panna tipicamente natalizia.

In diversi drama giapponesi, tra cui Good Morning Call e Michievous Kiss, il ragazzo innamorato regala ala ragazza la famosa torta.

Di semplice pan di spagna, farcita con panna e decorata con fragole rosse e cioccolato, il dolce sembra più una torta di compleanno che di Natale eppure la Kurisumasu Keki è amatissima in Giappone.

Come si prepara questo dolce?

Ingredienti per il pan di spagna

100 g di zucchero
150 g di uova (circa 3 uova)
15 g di burro
90 g di farina per dolci
1 cucchiaio di latte

Ingredienti per lo sciroppo

3 cucchiai di acqua calda
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di rum (ingrediente facoltativo)

Ingredienti per il topping e farcitura

400 ml di panna fresca da montare
450 g di fragole
3 cucchiai di zucchero
Zucchero a velo qb
Decorazioni natalizie a vostro piacimento, dalle formine di zucchero ai cioccolatini

Procedimento

  • Prendete una ciotola e sbattete le tre uova con un frullatore a bassa velocità. Aggiungete lentamente lo zucchero e continuate a mescolare per un minuto. Mettete la ciotola a bagnomaria e continuate a montare le uova per due minuti. Attenzione a non scaldare troppo l’impasto altrimenti non si monterà mai a neve. In un recipiente a parte, sempre a bagnomaria, sciogliete il burro con il latte.
  • Setacciate la farina e unitela alle uova e zucchero. Fate attenzione a mescolare il tutto dal basso verso l’alto fino ad ottenere un composto omogeneo. Unite infine il burro sciolto nel latte.
  • Versate l’impasto in una tortiera (meglio se rotonda) senza superare in altezza la metà della teglia, altrimenti si rischia di vedere il composto fuoruscire dallo stampo. Infornate nel forno preriscaldato a 160° per 25 minuti.
  • Verificate che la torta sia cotta con uno stuzzicadenti in legno. Sfornate il dolce e attendete che sia tiepido per capovolgere la teglia ed estrarlo.

Il pan di spagna è ora pronto. Dedichiamoci alla farcitura e decorazione.

  • In una ciotola versateci l’acqua calda con lo zucchero e mescolate. Se volete un gusto più intenso potete versarci il rum (facoltativo).
  • Prendete un contenitore freddo e versateci la panna da montare. Aiutatevi con una frusta elettrica a bassa velocità (non provatevi a mano, è troppo lungo) fino a quando la pana non è completamente montata e densa, pronta per essere spalmata.
  • Tornate sulla torta. Con un coltello molto affilato tagliate la torta in due dischi.
  • Ora dedichiamoci alle fragole. Mettete da parte quelle più belle: saranno le protagoniste per la decorazione esterna. Affettate le altre in fettine piccole
  • Prendete un disco di torta e bagnatelo con lo sciroppo. Spalmateci sopra un generoso strato di panna montata, poi le fragole a fette ed infine un secondo strato di panna per poi ricoprire il tutto con l’altro disco di torta (precedentemente imbevuto di sciroppo). Ripetete il procedimento.

La torta è ormai farcita, ma non ancora completa.

Ecco la fase più delicata in assoluto della ricetta: la decorazione. Anche se nei vari video la copertura di un dolce sembra un gioco da ragazzi, il procedimento è tutt’altro che semplice.

Prendete una spatola e ricoprite tutta la superficie esterna della torta cercando di non creare inestetismi vari. Con la panna rimasta aiutatevi con una sac-à-poche per creare riccioli di panna e terminate il dolce con l’applicazione di zuccherini colorati, pupazzini e biscottini natalizi.

1+
Non avete voglia di cimentarvi in questa deliziosa ricetta?
Commenta!
avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Non avete voglia di cimentarvi in questa deliziosa ricetta?
1+