Naviga tra le sezioni

0

Il Trailer finale di Sword Art Online: Alicization

L'ultimo trailer prima della ripresa della seconda parte di Sword Art Online: War Of Underwolrd

1+

0

L’adattamento anime di Sword Art Online: Alicization continua con la seconda parte dell’anime, War of Underworld. Lo staff ha mostrato l’ultimo trailer prima della ripresa della serie, che ci dà un’anteprima della nuova OST di Anime, intitolata Resolution, che è cantata dalla stessa Asuna, Haruka Tomatsu!

Come precedentemente rivelato, Sword Art Online: Alicization – War of Underworld sarà presentato in anteprima il 12 ottobre su Tokyo MX, BS11, Gunma TV, Tochigi TV e MBS.  Prima delle Premiere, il sito ufficiale dell’anime ha anche rivelato un episodio di compilation intitolato “Reflection”, che sarà presentato in anteprima il 5 ottobre 2019.  L’episodio riprenderà gli eventi della stagione precedente e anticiperà anche l’inizio della nuova stagione.  A seguire la Key Visual dell’anime:

Sword Art Online ha lanciato l’arco di Alicization ad ottobre dello scorso anno: si tratta dell’arco narrativo più esteso rispetto alle Light Novel di Reki Kawahara e Abec, con una storia più lunga degli archi di Aincrad, ALO, GGO e Mother Rosario messi insieme. A-1 Pictures animerà ancora una volta il progetto, con gran parte del cast dell’anime originale che tornerà per riprendere i rispettivi ruoli.

Trama

Sword Art Online (SAO) è un gioco di ruolo in realtà aumentata pubblicato nel 2022. Grazie al NerveGear, un casco in grado di stimolare i cinque sensi dell’utilizzatore tramite la manipolazione diretta del cervello, i giocatori possono impersonare e controllare il loro stesso personaggio nel gioco, direttamente con la loro mente.

SAO viene aperto ufficialmente il 6 novembre 2022, ma gli utenti connessi si rendono conto che è impossibile disconnettersi. Il creatore del gioco, Akihiko Kayaba, si rivela uno psicopatico e li informa di averli imprigionati.

Se i giocatori desiderano tornare ad essere liberi, deve essere raggiunto e superato l’ultimo livello del gioco (rappresentato dal 100º piano del castello volante in cui si trova il boss finale Aincrad), tuttavia in caso di morte nella realtà virtuale, il NerveGear causerà un coma cerebrale al giocatore per mezzo di scosse elettriche al cervello. I giocatori vengono subito ricoverati e nutriti artificialmente. Tra i tanti ad assistere alle parole di Kayaba, vi è “Kirito”, uno dei 1.000 beta tester che aveva avuto la possibilità di provare il gioco in anteprima. Forte della sua precedente esperienza, Kirito si impegna a fondo per portare a termine il gioco da solo, ma col passare del tempo le cose cambieranno…

Ciao, piaciuto l’articolo? Sulla mia pagina Facebook Kandaroshi No Dub trovi tutti i miei articoli, puoi farti qualche risata sui meme a tema anime e manga e puoi ascoltare il meglio dell’animazione doppiata interamente in italiano, se ti và di supportarmi facci un salto.

Sei un Fan di Sao? Secondo me la serie ha fatto un salto di qualità dall’ultima stagione, fammi sapere che cosa ne pensi con un commento qui sotto e non dimenticarti di passare per la mia pagina Facebook, trovi il link di sopra, alla prossima
Commenta!
avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Sei un Fan di Sao? Secondo me la serie ha fatto un salto di qualità dall’ultima stagione, fammi sapere che cosa ne pensi con un commento qui sotto e non dimenticarti di passare per la mia pagina Facebook, trovi il link di sopra, alla prossima
1+