Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
il mondo di milo

Il Mondo di Milo – la recensione del fumetto

Una fiaba a fumetti divisa tra diversi mondi

Il Mondo di Milo è una saga a fumetti, edita per l’Italia dalla casa editrice milanese ReNoir Edizioni (ed acquistabile sul loro shop online), che immerge il lettore in un mondo fiabesco, ricco di spunti letterari e cinematografici, raccontando le avventure del suo giovane protagonista, Milo.

I tre volumi usciti fin ora dell’opera sceneggiata da Richard Marazano e con i disegni ed i colori di Christophe Ferreira, raccontano, all’interno dei loro sei capitoli complessivi, una storia fatta di magia, coraggio e scoperta del mondo. Una fiaba che tuttavia, nasconde tra i suoi disegni un percorso di crescita, emotiva e fisica, del suo giovane protagonista, che imparerà a conoscere il mondo che lo circonda e quelli che non sapeva esistessero!

il mondo di Milo

Il Mondo di Milo, la trama

Quella di Milo è la storia di un bambino cresciuto lontano dai genitori in una casa vicino ad un lago in un paesino di montagna molto distante dalle frenetiche città moderne. Ed è proprio tra le strade di quella cittadina che gli autori vogliono far incontrare Milo con il lettore, insieme agli improbabili personaggi che scopriremo essere fondamentali per il continuo della storia.

Milo vive solo vicino alla riva del lago, ha tre simpatiche nonnine che si prendono cura di lui (cucinando amorevolmente nella loro casa in città), e passa le sue giornate pescando, attendendo speranzoso il ritorno del padre. Un giorno, Milo si imbatte in uno strano pesce dorato, che cambierà drasticamente la sua vita e la storia che gli autori vogliono raccontare.

Inizia infatti così il viaggio di Milo alla scoperta del mondo e di tutti i segreti che circondano la sua famiglia. La comparsa del pesce d’oro non è la sola stranezza che si presenterà al giovane, altre strane figure, infatti, inizieranno ad aggirarsi minacciose nelle vicinanze del lago e, proprio, quando tutto sembrerà perduto, Milo si imbatterà in Valia, una misteriosa ragazzina caduta vittima di una trappola di questi strani individui.

Per sfuggire alle figure oscure, i due ragazzi decidono di buttarsi con una barca nel lago ma, con la complicità apparente di un temporale, si ritroveranno in un posto che Milo non aveva mai visto, una città al di la del lago, un luogo fatato e diverso dal mondo che Milo conosce. Un paesaggio fatto di magia, creature strane e bizzarre, un mondo nel quale Milo ritroverà una figura a lui molto cara, e del quale non posso raccontarvi molto altro per non farvi spoiler.

Infatti la storia de Il Mondo di Milo continua, nei suoi tre volumi, scoprendo sempre più dettagli e misteri derivanti da quella città al di la del lago e sul potere che il ragazzo ha di poter viaggiare tra queste due realtà. Il primo volume serve agli autori per introdurci al mondo narrativo delle sue avventure, scoprendo che al di la del lago esiste uno stregone molto potente che sta minacciando la pace e l’armonia dell’ultimo villaggio rimasto. Negli altri due volumi Milo dovrà prima tornare nel mondo al di la del lago per poi scoprire che quello non è l’unico mondo raggiungibile attraverso i suoi poteri.

il mondo di milo

Cosa nasconde il Mondo di Milo?

Il Mondo di Milo, all’interno di questi suoi tre volumi, racconta una storia fatta di magia e misteri, molto ispirata a grandi classici della letteratura e della filmografia del genere. Molti sono gli spunti artistici presi dall’autore e riadattati a questa sua fiaba, gli stessi eventi riguardanti il pesce d’oro all’inizio della storia ricorderanno molto Ponyo sulla Scogliera dello Studio Ghibli; così come molte altre scene, nel proseguire la lettura, faranno tornare alla mente diversi film del genere.

Dal canto suo, la storia di Milo è un bell’espediente a fumetti per raccontare la crescita, emozionale e fisica, di un bambino attraverso viaggi fantasiosi e mondi visionari. Nel primo volume, incontreremo un Milo bambino, che fatica a credere alla malvagità del nemico ed allo splendore di quel mondo fatato che gli si presenterà davanti agli occhi, passando poi, nei volumi successivi, ad un Milo sempre più grande, che inizia a comprendere le grandi opportunità che ha con il suo potere.

Anche i temi trattati, e lo stile con cui vengono raccontanti, si evolvono con lo sfogliare delle pagine e l’avanzare della storia. Se nel primo volume Milo è un bambino impaurito dalla novità, nel terzo avremo un ragazzino che dovrà fare i conti con il suo potere, decidendo di mettersi in gioco per un bene superiore, sacrificando le sue paure.

Anche le semplici emozioni raccontate dall’autore cambiano, arrivando a parlare dell’invidia e della gelosia, con un tono pacato e dolce, tipico di una fiaba per bambini che vuole insegnare molto al lettore. Tuttavia, è proprio questa sua eccessiva accortezza a far scivolare leggermente la storia in alcuni punti, risultando talvolta troppo infantile e scontata, e rovinando il ritmo narrativo per eccessive spiegazioni.

Il Mondo di Milo è una metafora della crescita del suo protagonista, raccontata attraverso espedienti narrativi tipici del panorama fantasy e fiabesco. Avremo a che fare con un bambino che dovrà pian piano imparare dai propri errori a giudicare il prossimo ed ad accettare il suo dono e quelle che sono le responsabilità ed i doveri che questo comporta. Il tutto, in una storia a fumetti molto colorata e vivace, anche nei punti più oscuri della narrazione, che cercherà sempre di non far pesare troppo al lettore i temi trattati, mettendoli in secondo piano a favore di una narrazione dolce e molto fiabesca.

Potrebbe interessarti...

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Rubrica

Si tratta di un anime decisamente strano sotto molti punti di vista, ma alquanto interessante perché in questo, più che in ogni altra opera, è più facile capire che in amore non importa il genere.

Notizia

Che te ne pare di questo annuncio? Facci sapere la tua opinione nei commenti!

Notizia

Che te ne pare di questo annuncio? Facci sapere la tua opinione nei commenti!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
1+