1+

0

iBento – come cucinare il pollo Teriyaki

Andiamo a preparare una gustosissima ricetta della cucina giapponese

1+

0

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Come ogni ingrediente, la salsa teriyaki ha ispirato molte ricette. Come è l’accostamento col pollo e in Italia conosciamo solo i famosi spiedini, ma quante varianti esistono? Pollo con riso basmati, sandwich, panini solo solo alcune delle tante ricette, ma quella che vi proponiamo qui sarà quella classica degli spiedini.

Non troverete questo prodotto nei supermercati, dovete prepararla con le vostre mani e vi stupirete quando vedrete la semplicità di questa ricetta. Siete pronti?

Ingredienti

Per la salsa

  • 120 ml di salsa di soia
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di mirin
  • 2 cucchiai di sakè

Per gli spiedini

  • 2 petti di pollo dissossato
  • 2 cucchiai di olio di semi di sesamo
  • Sale q.b.

Procedimento

Prendete il pollo e tagliatelo a quadratini non troppo piccoli. Non dimenticatevi che la carne tende a ritirarsi durante la cottura e voi dovete infilzarli negli spiedini.

Prendete ora tutti gli ingredienti per la salsa, versateli in un pentolino e lasciate cuocere a fuoco lento per circa quindici minuti. La salsa comincerà a diventare lievemente densa (attenzione a non portarla a ebollizione altrimenti la bruciate) e durante la cottura tornate a dedicarvi al pollo.

In una seconda padella scaldate i due cucchiai di olio e aggiungete i pezzi di pollo. Rosolateli per bene controllando che la carne rimanga morbida. Di tanto in tanto non dimenticatevi della salsa sul fuoco.

Una volta cotto il pollo e pronta la salsa, potete infilare i bocconcini di carne nei spiedini e condirli con la salsa.

Varianti

Come anticipato ci sono tante varianti. Gli spiedini di pollo è la più semplice, in fin dei conti basta cospargere la salsa su dei bocconcini.

Un piatto molto goloso è il pollo con salsa teriyaki e riso basmati. Una volta cotto, unite la salsa alla carne e fatela mantecare. C’è chi aggiunge i semi di sesamo, chi invece dei cipollotti, in ogni caso la mantecatura rende la carne più morbida e gustosa. Servite con a lato il riso basmati (nello stesso piatto o ciotole separate). Personalmente preferisco questo accostamento e mischiare il riso col pollo e renderlo un piatto unico.

Riso basmati con pollo teriyaki e cipollotti

Un’altra versione prevede il pollo mantecato con la salsa e usato come farcitura di baguette, spesso accompagnato con una foglia di insalata. Se invece siete vegani, potete sostituire la carne e il pesce con il tofu fritto o usare la salsa come condimento per insalate stile bowl. Un’ottima versione vegana è il pokè con riso basmati, avocado, tofu fritto e cipollotti (potete utilizzare anche i germogli di soia in sostituzione dei cipollotti) oppure con sushi vegan sia cotto che crudo.

Bowl vegan con tofu, riso basmati e avocado

Curiosità sull’utilizzo della salsa teriyaki

Nella maggior parte dei ristoranti italiani, la salsa viene utilizzata per condire il pollo cotto. In Giappone la teriyaki viene servita in tavola separatamente: non solo pollo, la salsa è ottima anche con le verdure, il pesce e sushi.

Un’accostamento molto amato in oriente è l’anguilla e il tonno scottato.

melonpan cucina giapponese ricetta

iBento – come preparare il melonpan

Gustosissima ricetta della cucina giapponese! Hai già assaggiato questo piatto o ci proverai a cucinarlo?
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x