Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

Annunciato l’anime Build Divide

La serie uscirà a partire dal prossimo ottobre

Aniplex ha annunciato insieme alla società di giochi di carte Yūhodō e allo studio di animazione LIDEN FILMS l’uscita dell’anime basato su un gioco di carte chiamato Build Divide. L’idea originale dell’anime è nato dalle menti di Homura Kawamoto, uno degli autori del manga Kakegurui e da suo fratello Hikaru Muno. Il progetto multimediale include anche lo stesso gioco di carte. Il titolo completo dell’anime è Build Divide: #00000 (Code Black).

Immagine anime Build Divide La prima parte sarà presentata in anteprima nella prossima stagione autunnale, contemporaneamente al gioco di carte, che uscirà ad ottobre. La seconda parte è prevista per l’aprile del 2022, in concomitanza con la stagione primaverile. Yuki Komada (Sword of the Immortal 2019) è il regista, mentre Yoriko Tomita (Osamake: Romcom Where The Childhood Friend Won’t Lose) è lo sceneggiatore. Shinpei Tomooka (Trinity Seven) è stato incaricato del design dei personaggi.

In occasione dell’annuncio, è stato rilasciato un primo video promozionale della durata di un minuto, che mostra il protagonista mettersi in tenuta da combattimento (semplicemente alzando il cappuccio della sua felpa che presenta anche orecchie da coniglio) e sfoggiare una delle creature del suo deck.

Sinossi di Build Divide

La storia della serie si svolge a Nuova Tokyo, una città dove il suo governatore viene stabilito sulla base della sua bravura nel gioco di carte. L’anime ruoterà attorno a un ragazzo e al suo “guardiano” che può evocare tramite le sue carte.

Potrebbe interessarti...

Build Divide

Build Divide, nuove informazioni sull’anime

Hula Fulla Dance

Hula Fulla Dance, nuove informazioni sull’anime

Neon Genesis Evangelion

TOP 7 robot della saga di Evangelion

Neon Genesis Evangelion

TOP 5 best girl di Evangelion

Speciale

Aspettando il Natale – Natale in Giappone

Hai mai visto anime basate su giochi di carte come ad esempio Yu-gi-oh? Che cosa ne pensi di questo tipo di progetto promozionali? Faccelo sapere nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *