Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Sekaiichi Hatsukoi boys e lovers anime

Boys&Lovers #2: Sekai-ichi Hatsukoi

La storia di Onodera Ritsu e di altre tre coppie

Ben ritrovati miei amanti di anime e manga yaoi, fujoshi e fudanshi, a questo nuovo appuntamento con la rubrica Boys&Lover, dedicata appunto al mondo yaoi e shounen-ai!
Da brava yaoista e fujoshi non potevo che non inserire, per questo nostro secondo appuntamento, uno dei grandi classici del genere, un must che chiunque amante dell’amore omosessuale tra ragazzi deve vedere. Sto parlando, rullo di tamburi, di Sekaiichi Hatsukoi!

I personaggi principali di Sekaiichi Hatsukoi

Tradotto in Il miglior primo amore del mondo, Sekaiichi Hatsukoi è uno yaoi creato e disegnato da Shunkiku Nakamura e segue le vicende di tre coppie principali di ragazzi (naturalmente non ho dimenticato Kirishima Zen, Yokozawa Takafumi, ma andiamo con ordine).
Una particolarità: la storia va di parallelo con Junjou Romantica in quanto i vari personaggi non solo per vari motivi si conoscono, ma lavorano persino nello stesso campo editoriale, chi come scrittore, chi come editore, per cui non è raro incontrare, in una serie e nell’altra, alcuni dei personaggi principali delle due storie.

Il caso di Ritsu Onodera

Onodera e Takano

Oh, mio caro Onodera, ma quanto ci hai fatto penare? Con la tua cocciutaggine di rimanere aggrappato al passato e di non ammettere di essere ancora innamorato di Takano, ci hai fatto sudare sette camicie!
Ma conosciamo meglio il nostro protagonista:
Onodera si ritrova per caso a lavorare nel reparto di manga shōjo della casa editrice Marakawa, dopo essere fuggito dal suo lavoro da editore di romanzi, per dimostrare ai suoi colleghi che i risultati positivi che portava non erano dovuti al fatto di essere figlio del capo ma bensì frutto delle sue capacità.
Nel nuovo reparto scopre che il suo nuovo capo non è altro che quel Saga-senpai di cui si era follemente innamorato alle superiori e che non aveva riconosciuto fin da subito per via del cambio di cognome dovuto al divorzio dei suoi genitori. Quando Takano capisce chi è Onodera inizierà la sua dura lotta nel far innamorare di nuovo il ragazzo di lui e, da parte di Onodera, la sfida di dimostrare il contrario: non provare più nulla per Takano (puoi ripeterlo quanto vuoi ma nessuno ti ha mai creduto!)

Onodera prova rabbia verso Takano per via di un malinteso avvenuto durante il liceo. Infatti ha sempre creduto che Takano lo avesse preso in giro e che non l’avesse mai più cercato dopo la loro prima e ultima notte insieme. In realtà le cose non sono andate per niente così e il povero Takano, nonostante abbia cercato Onodera in lungo e in largo, non poteva di certo trovarlo visto che il ragazzo, per evitare che Takano lo considerasse uno stalker, aveva segnato sbagliato il suo nome sul registro della biblioteca. In più per Masamune le cose si erano fatte più complicate per via del divorzio dei suoi genitori che lo hanno gettato in un periodo buio.

Alla fine, dopo mille e più traversie e scene in cui Onodera rifiuta decisamente la realtà (sì tesoro, hai fatto sesso con Takano, il dolore ai fianchi ne è la prova), Ritsu cede, e tra i due nasce di nuovo l’amore.
Non mancheranno di certo nuove sfide, come il fatto che Onodera sembra avere la ragazza (tranquilli non ce l’ha) intervallate a momenti comici e altri decisamente romantici e strappalacrime come quel momento in cui Onodera, ubriaco fradicio, cade addosso a Takano chiamandolo Senpai (il mio cuore si è sbriciolato in tanti frammenti minuscoli!)

Il caso di Chiaki Yoshino

Hatori e Chiaki

La parte dedicata a Chiaki, non uccidetemi, devo dire che non mi ha fatto emozionare più di tanto. L’ho trovata, forse un po’ banale o male eseguita?
Comunque Chiaki è uno scrittore di shōjo manga che lavora per la Marakawa sotto lo pseudonimo di Chiharu Yoshikawa per non fare capire ai lettori dei suoi lavori che è un ragazzo. Il suo editore è Yoshiyuki Hatori, un suo amico d’infanzia, segretamente innamorato di lui, il quale ha custodito fino ad ora questo suo segreto.

Hatori non solo si occupa di pressare Chiaki per fargli rispettare le scadenze (da bravo mangaka Chiaki si riduce sempre all’ultimo), ma si preoccupa che non gli manchi mai nulla, cucina per lui e lo protegge e lo cura a 360° da sempre. Forse è leggermente ossessionato da Chiaki il quale, non capisce proprio che queste sue attenzioni nascondono un sentimento più profondo! Dopo un po’ di malintesi, ecco che però Hatori si stanca di tenere segreti i suoi sentimenti e si dichiara a Chiaki spinto soprattutto dalla gelosia per Yuu, amico e collaboratore di Chiaki, suo rivale in amore. Chiaki, dopo aver finalmente realizzato che Hatori è innamorato di lui e che probabilmente anche lui medesimo prova gli stessi sentimenti, i due decidono di mettersi insieme.

Il caso di Shota Kisa

Kisa e Yukina

Io mi sono innamorato di Kisa, lo ammetto. Lo trovo pucciosissimo. Editore anche lui alla Marakawa non dimostra assolutamente i suoi trent’anni e la sua ossessione per i bei visi lo porta sempre a innamorarsi della persona sbagliata. Questo succede anche quando, entrando in uno dei negozi di manga per sponsorizzare uno dei lavori della sua casa editrice, ecco che incontra Kō Yukina e se ne innamora a prima vista: alto, giovane studente universitario, lavora part-time al negozio e con il suo bel fisico è molto popolare con le ragazze.

Yukina all’inizio scambia Kisa per uno studente con una cotta per lui e, nonostante sia sempre stato etero, non gli importa di questo amore proveniente da un ragazzo ma, dopo aver parlato con lui e dopo averlo incontrato fuori dal negozio, capisce di provare qualcosa per Kisa. Shota però non è sicuro che questo sentimento di Yukina sia lo stesso che prova lui. Ma alla fine, quando Yukina lo trova con il suo ex, sul punto di baciarlo, davanti al suo appartamento, si arrabbia moltissimo con Kisa e (amo trantissimo questa scena) gli urla praticamente in faccia che lo ama e i due decidono finalmente di mettersi insieme!

Kirishima Zen e Yokozawa Takafumi

Non potevo non ricordare la dolcissima storia d’amore tra questi due personaggi secondari e alla quale è stato dedicato un OAV.
Kirishima è il direttore del famoso manga “The Kan” scritto da Ijuuin Kyou, nonché redattore capo del dipartimento Shounen e Japun Magazine della Marukawa. All’inizio sposato e con una figlia, dopo la morte della moglie, si concentra completamente nell’allevare Hiyori e nel suo lavoro. Takafumi, superiore di Takano alla Marukawa, è il migliore amico di Masamune e innamorato di lui fin dai tempi dell’università. Respinto da Takano in favore di Onodera, Takafumi si sfoga bevendo in un bar e, chi non incontra per caso se non proprio Zen? Takafumi lo invita a sedersi con lui a bere, dopo di che, già ubriaco, Takafumi si sfoga con Zen raccontandogli delle sue pene in amore. In seguito scopriremo che fu proprio questo momento a far realizzare a Zen di essere già attratto da tempo da Takafumi.

Dopo aver trascorso la notte in un hotel (no, tra i due non è successo niente, semplicemente Zen voleva solo vedere la reazione di Takafumi) Zen ricatta Takafumi e gli dici che ora in poi è il suo “servitore”. Minacciandolo di mostrare ai propri collaboratori delle foto imbarazzanti di lui, lo trascinava costantemente fuori a bere qualcosa e cenare con lui. Takafumi conosce la figlia di Zen e tra i due si instaura un bellissimo rapporto (quanto amo quando ci sono di mezzo dei bambini? Non so voi ma il clima che si crea tra i due personaggi è quello di una famiglia reale dove si respira l’amore) nonché il passato di lui. Niente da dire: i giochi sono fatti. I due si innamorano, riuscendo a dimenticare le ferite del passato.

Potrebbe interessarti...

Sekai-ichi Hatsukoi

Sekai-ichi hatsukoi: pubblicata l’opening

Sekai-ichi Hatsukoi

Il mobile game di Sekaiichi Hatsukoi

Speciale

Top 7 Anime Yaoi da vedere

Junjou Romantica

Boys&Lovers #3: Junjou Romantica

Speciale

TOP 7 yaoi dalle trame strane

Che altro aggiungere? Sekaiichi Hatsukoi mescola meravigliosamente comicità a scene drammatiche e tristi e scena toccanti, strappalacrime. I nostri cuori palpitano all’unisono con quelli dei personaggi, che sono creati magnificamente, con le loro personalità caratteristiche, i loro dubbi, le loro paure, le loro ansie e la loro voglia di amare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

stargazing

12 settembre, 2021