Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Bem Mostro Umano

Bem Mostro Umano, torna dopo 50 anni

A distanza di cinuant'anni dalla storica prima serie, in estate, Bem, Belo e Bela torneranno a lottare in difesa del genere umano.

La citta di “Libra” è composta da tre sezioni: la parte alta (centro politico-economico-culturale), la parte esterna (covo di criminali della peggior specie) ed il ponte che collega le già menzionate parti. Sonia, una giovane detective, investigando su misteriosi casi, si imbatte in tre mostruosi esseri che lottano per il bene dell’umanità: Bem, Bela e Belo.

Il sogno dei tre mostri è quello di riuscire, un giorno, a diventare umani. Per raggiungere l’obiettivo, Bem, Belo e Bela si camuffano e vivono come tali, rivelando la loro vera natura solo quando combattono contro altri mostri.

A grandi linee, questa è la trama riportata nel sito ufficiale di Bem, mostro umano. Il sito, inoltre, presenta i personaggi principali in appositi profili corredati di disegni originali e ben due trailer.

Dopo mezzo secolo dalla prima storica uscita di Bem, mostro umano, scritto da Akira Adachi e diretto da Noboru Ishiguro e Hideo Wakabayashi, ci troviamo di fronte ad un gradito ritorno che speriamo saprà soddisfare il palato dei nostalgici appassionati tanto quanto di coloro che, per la prima volta, sentono parlare di quest’anime. L’uscita è prevista per l’estate del 2019.

La serie, prodotta da NAS e Production I.G., è scritta da Atsuhiro Tomioka e diretta da Yoshinori Odaka; Masakazu Sunagawa, invece, si occupa del riadattamento del design dei personaggi.

Potrebbe interessarti...

Bem, il mostro umano

BEM: Become human, il trailer cita la serie originale

Bem, il mostro umano

BEM: Become Human svela il cast

DLE Produce un nuovo anime per Yōkai Ningen Bem

Speciale

Top 10 sigle più segnanti

Per la serie “a volte ritornano”, quale anime ti piacerebbe vedere riadattato ai giorni nostri?
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

08 maggio, 2021

06 maggio, 2021

Vendicatori

05 maggio, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0