0

0

Ascendance of a Bookworm: in arrivo la seconda parte dell’anime

Dopo una breve pausa, l'anime di Ascendance of a Bookworm riprenderà il 25 Dicembre

0

0

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Una moda dilagante è quella che sta colpendo il mondo dell’arte di alcuni Paesi orientali: hanno iniziato a svilupparsi e diffondersi in maniera impressionante storie che hanno come protagonista una ragazza che muore nel mondo reale e si reincarna in un mondo o conosciuto da lei come light novel, o un mondo che nella vita reale può essere completamente considerato un mondo fantastico, generalmente pieno di magia.

Non fa eccezione l’anime del quale parleremo oggi, ovvero Ascendance of a bookworm.

La trama

Una ragazza delle superiori, amante dei libri, muore in un incidente. La sua vita però non finisce così, e la sua anima si reincarna, mantenendo tutti i suoi ricordi, in Myne, una bambina di soli cinque anni, dotata di una salute cagionevole e figlia di un soldato povero. A peggiorare la situazione, c’è il fatto che il mondo nella quale è rinata non sia famoso per la sua cultura letteraria, infatti i libri sono una cosa estremamente rara e per poterne comprare uno è necessario spendere una grande quantità di denaro. Myne decide quindi di porre rimedio a questa situazione, creando lei stessa dei libri. Il suo sogno e obiettivo nella vita diviene quello di diventare una bibliotecaria.

L’anime

L’anime è stato trasmesso a partire dal 2 ottobre in Giappone e si compone di 14 episodi, almeno per quanto riguarda questa prima parte. Gli ultimi due episodi della prima parte verranno trasmessi il 25 dicembre. Inoltre, è stata da poco annunciata la seconda parte dell’anime, che verrà trasmessa a partire dalla prossima primavera. Oltre all’annuncio, è stata resa pubblica anche un’altra immagine ufficiale.

Il cast

Mitsuru Hongo è il direttore dell’anime, mentre colui che fa da suo assistente è  Yoshiki KawasakiMarino Kunisawa ha il compito di scrivere il copione degli episodi. Il design dei personaggi è affidato a Yoshiaki YanagidaToshihisa KaiyaLa sigla iniziale è affidata a Sumire Morohoshi, che in quest’occasione fa il suo debutto come cantante da sola, e la opening si chiama Mashiro (Bianco puro). La ending, Kamikazari no Tenshi (L’ornamento dei capelli angelo), è cantata da Megumi Nakajima.

Gundam Aggressor torna dopo 3 mesi

Lo conoscevi quest’anime? Cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti.
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x