0

Akumanga: Dorohedoro

Anche questa settimana per la nostra rubrica horror vi presentiamo una nuova opera che non può sfuggirvi!

0

0

Benvenuti iCrewPlayers per un altro appuntamento con la rubrica Akumanga! la scorsa settimana vi avevamo parlato di Kyoufu Shinbun. Questa settimana invece, è giunta l’ora di parlarvi di un’opera con atmosfere macabre e grottesche: Dorohedoro.

Il manga è stato scritto da Q Hayashida, inizialmente venne pubblico sulla rivista mensile Ikki però, a causa della chiusura di quest’ultima, venne pubblicato sul settimanale Hibana. Ma anche questa fallì e l’opera venne spostata su Monthly Shonen Sunday a partire da novembre 2017.

La storia vede protagonista Cayman che è presentato nel primo volume come un essere umano mutato, una delle tante vittime degli allenamenti magici degli Stregoni. Il suo aspetto è quello di un individuo dall’altezza e dal fisico imponenti, con la testa di un rettile (a metà tra una lucertola e un coccodrillo) su cui spiccano lunghi e sottili. Ha due tatuaggi a forma di croce attorno agli occhi e non ricorda nulla del suo passato né del suo reale aspetto. Il suo scopo è dare la Caccia allo Stregone (Dorohedoro): grazie a una forza inumana, un’abilità non comune nell’utilizzo delle armi da taglio e soprattutto alla totale immunità nei confronti della magia affronta ogni Stregone che riesce a scovare, per immobilizzarlo e morderne la testa con le ampie fauci. All’interno della sua bocca, infatti, si verifica un singolare fenomeno: ogni Stregone morso ha la visione di un uomo misterioso con i tatuaggi crociati attorno agli occhi. A ogni Stregone catturato, Cayman pone quindi la stessa domanda:

“Cosa ti ha detto l’uomo all’interno della mia testa?”

Le principali ambientazioni di Dorohedoro sono il mondo umano e quello degli stregoni. Nel mondo umano troviamo due zone ben precise:

  • Hole è la città in cui vivono cayman e Nikaido (giovane proprietaria del ristorante Hungry Bug che è anche in grado di viaggiare nel tempo) tutti gli edifici che la costituiscono appaiono sporchi e privi di una buona manutenzione. Hole viene usata dagli stregoni come luogo di allenamento, in particolare per sperimentare la propria magia su cavie umane.
  •  Proprioadestradihole: come dice il nome, città situata a destra di Hole. Cadaveri per le strade (appesi e squartati), edifici fatiscenti, criminalità molto diffusa, in definitiva un luogo molto pericoloso

Le zone principali del mondo degli stregoni sono invece:

  •  Mastema: La città dove si svolse lo scontro tra En e il boss degli occhi crociati, sei anni prima degli eventi del manga. In quell’occasione, ogni essere vivente venne trasformato in fungo, e la città rimase in condizioni critiche per tre anni Gli occhi crociati si rifugiano nei sotterranei della città accessibili dall’entrata alla metropolitana.
  • Zagan: Città che si trova fra Mastema e Berith, ospita una scuola di magia.
  • Berith: Piccola cittadina in cui risiede una cellula degli Occhi Crociati

Ti sembra interessante? Qui puoi trovare il primo volume

Come ogni settimana è arrivato il momento di parlare di manga Horror! Cosa te ne pare di Doroheroro?
avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp